Verso la nuova stagione

Basket: Sea e Libertas, ecco i gironi

La prima sarà in serie D, la seconda in C Silver.

Basket: Sea e Libertas, ecco i gironi
Sport 14 Agosto 2021 ore 08:45

Basket: Sea e Libertas, ecco i gironi.

Basket

Dopo un biennio di affannosi adattamenti alle prescrizioni sanitarie e a una pandemia invadente, l'attività sportiva cerca di ritornare a un barlume di normalità, definendo le linee guida della prossima stagione. Con una capienza al momento ancora limitata (ma almeno si evitano le «porte chiuse» dell'ultimo campionato) al 35% prendono forma i gironi dei campionati di basket regionali dalla C Gold a scendere. Non sono state ancora rese note le date di svolgimento dei campionati, così come le formule, ma la Federazione ha diramato le composizioni dei diversi campionati e le disposizioni organizzative per la stagione 2021/22. La C Silver mantiene la divisione a due gironi, con 18 squadre complessive divise in due raggruppamenti da nove, quindi col difetto di lasciare a riposo una formazione a giornata.

Libertas San Mauro

Per la Libertas Amici San Mauro (che sta completando il roster e che conferma in panchina Iannetti) l'obiettivo sarà quello di valorizzare le risorse del settore giovanile e mettersi alle spalle due campionati a dir poco anonimi e lottare per un obiettivo un po' più ambizioso che non una stiracchiata salvezza. I gialloblu sono stati inseriti nel girone B, orientato a nord-ovest con: Chivasso, Valsesia, Novara, Grugliasco, Reba, Lettera 22 Ivrea, Vercelli e 5 Pari Torino. Per Lettera 22 e 5 Pari si tratta di un ritorno all'attività di vertice dopo una stagione di pausa legata alle conseguenze della pandemia (maggiori costi e minori entrate) e all'impossibilità di aprire al pubblico le proprie strutture. Si allarga la platea dei partecipanti alla serie D, che di fatto raddoppia e anche di più, passando da 14 a 32 partecipanti. Sempre seguendo la suddivisione su due gironi la cui composizione passa da 7 a 16 squadre.

Sea Settimo

Ritorna dopo un anno di assenza il Sea, fresco di affiliazione al consorzio Tna (Torino Nord Academy), nato per mettere in comune le esperienze tecniche di San Mauro, Reba e Gandhi e che adesso si allarga anche alla periferia nordest del capoluogo. In panchina i biancoblu confermano il legame con coach Patrignani, mentre si attende di vedere se l'ingresso nel consorzio torinese produrrò già frutti tangibili con qualche scambio per la formazione di vertice settimese. Decisamente ampio il raggio entro il quale i settimesi saranno chiamati a spostarsi. Da Aosta a Domodossola a Gravellona. Le altre avversarie sono Biella Next (società satellite di Pallacanestro Biella di A2 che ne cura il settore giovanile), Trino, Galliate, Novara Basket, Cigliano, Trecate, Montalto Dora, Casale Monferrato, Ciriè, BorgoTicino, Vikings Paruzzaro e Samma Spartans (San Maurizio d'Opaglio). Da osservare con curiosità i progressi dei giovani di Biella guidati nello staff tecnico da una vecchia conoscenza del basket Torinese come Marco Siragusa (inserito da pochi giorni), e dalla quale son passati talenti come De Vico, Lombardi e Wheatle. Da vedere se Paruzzaro ripeterà l'ottimo risultato della passata stagione, quando chiuse al terzo posto la stagione regolare. Non cambiano i giorni riservati alle partite: o venerdì o domenica. Resta la piccola incertezza dell'impianto vista la prossima inaugurazione del nuovo palazzetto: restare al vecchio Pala San Benigno o traslocare nell'impianto più moderno (e forse più costoso) ormai prossimo all’inaugurazione?