Menu
Cerca
San Raffaele Cimena

Tassa rifiuti, le scadenze Tari per il 2021

La prima scadenza è quella del 30 aprile

Tassa rifiuti, le scadenze Tari per il 2021
Politica 27 Febbraio 2021 ore 09:39

Tassa rifiuti, le scadenze Tari per il 2021

Tassa rifiuti

Il Consiglio comunale  ha approvato le scadenze per il pagamento della tassa rifiuti relativa al 2021.

La delibera

E’ stato approvato dall’Amministrazione comunale di San Raffaele, il Piano finanziario per la gestione della raccolta differenziata dei rifiuti per il 2021.
Il costo provvisorio complessivo del servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati per l’anno 2021 è pari ad euro 473.052 da coprire attraverso l’applicazione della tassa rifiuti (Tari).
Proprio a proposito della Tari sono state anche predisposte le tre scadenze entro le quali la tassa dovrà essere versata.

Le rate

Ecco  le scadenze che sono state previste dall’Amministrazione comunale:

  • La prima rata, a titolo di acconto 70% riferimento alle tariffe dell’anno 2020, dovrà essere versata entro il 30 aprile di quest’anno;
  • la seconda rata, a titolo di saldo 70% con riferimento alle tariffe dell’anno 2020, dovrà essere versata entro il 31 luglio 2021;
  • la terza rata, a titolo di conguaglio con riferimento alle tariffe dell’anno 2021, infine, entro il 2 dicembre.

Il Piano Finanziario prevede la copertura integrale dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani mediante l’applicazione della tariffa, nonché la suddivisione di quest’ultima tra parte variabile e fissa.

La delibera è stata presentata durante l’ultima seduta del Consiglio comunale. E’ stata approvata con nove voti favorevoli (quelli del gruppo di maggioranza), mentre per quanto riguarda i quattro consiglieri dell’opposizione (Clara Marta, Alessandro Casale, Ernesto Bozzolan e Luciano Regis), hanno deciso di astenersi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli