Amministrazione

Settimo: primo consiglio comunale del "Piastra bis"

Ecco come sarà composto il nuovo parlamentino e quali i punti all'ordine del giorno

Settimo: primo consiglio comunale del "Piastra bis"
Pubblicato:
Aggiornato:

E' stata convocata per la serata di giovedì 27 giugno 2024 la prima seduta del consiglio comunale dopo le elezioni amministrative dell'8 e 9 giugno.

Settimo: primo consiglio comunale del "Piastra bis"

Tra conferme e novità, dopo l'esito della recente tornata elettorale che ha visto la riconferma della sindaca uscente Elena Piastra e del suo "campo largo", giovedì 27 giugno si riunirà il nuovo consiglio comunale.

All'ordine del giorno alcuni importanti passaggi formali come la convalida dell'elezione del sindaco e dei consiglieri, l'elezione del presidente del consiglio comunale e di due vice presidenti, il giuramento del sindaco, la comunicazione della nomina dei componenti della giunta.

Si procederà inoltre all'elezione della Commissione elettorale comunale, alla nomina dei componenti dei componenti del consiglio dell'Unione Net, alla nomina dei componenti del consiglio generale della Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana, all'istituzione della conferenza dei capigruppo e all'istituzione delle Commissioni consiliari permanenti.

La giunta

Come anticipato nei giorni scorsi da PrimaSettimo, la nuova giunta risulta così composta: Elena Piastra, Giancarlo Brino, Angelo Sante Barbati, Arnaldo Cirillo, Chiara Gaiola, Alessandro Raso, Umberto Salvi e Carmela Vizzari.

Qui per conoscere nel dettaglio le deleghe di sindaca e assessori.

Il nuovo consiglio

La vittoria di Piastra con oltre il 75% delle preferenze ha fatto scattare il premio di maggioranza che, con un risultato delle urne superiore al 60%, prevede la ripartizione dei seggi con il sistema proporzionale. Motivo per cui tra i banchi della maggioranza si siederanno 19 consiglieri su 24. 11 del Pd, 4 della civica Piastra Sindaca, 2 di Settimo Futura, 1 seggio per il Movimento 5 Stelle e 1 per i Moderati.

Ecco quindi, alla luce dei nomi scelti per formare la giunta, chi siederà invece in consiglio comunale.

Nel Pd, oltre a Luca Rivoira, (per il quale si prefigura il ruolo di presidente del consiglio comunale), tra le new entry spicca Antonio Augelli che alla sua prima esperienza politica si siede in maggioranza con un fortino di 500 preferenze.

Sempre nel Pd, figura il nome di Alessandro Scopel che era entrato in Consiglio già cinque anni fa. Un'esperienza all'epoca finita ancor prima di incominciare con la surroga e il passaggio di consegne a Nicolò Farinetto, (anche lui in questo nuovo consiglio). Ma, come si suol dire, a volte ritornano.

Per il Pd entrano anche Katia Albanese, Daniele Volpatto, Angela Schifino, Antonino Pultrone, Elena Ruzza e Iliana Joseph detta Nanà, Robin Piazzo.

In Piastra Sindaca, invece, confermati gli assessori uscenti Angelo Barbati e Giancarlo Brino. A cui si aggiungono i consiglieri Fortuna Bianchini, Anna Maria Calvano, Natalino Pastore e Patrizia Perri

Con Settimo Futura, debutta nel Parlamentino Alice Freni, 21 anni. Sarà lei la consigliera più giovane della sala Ossola. Inoltre, essendo confermato come assessore Alessandro Raso, entra Luigi Lorusso.

Per il Movimento 5 Stelle entra come consigliera Anna Sanfilippo.

Infine l'ingresso di Carmen Vizzari in Giunta per i Moderati diventa un lasciapassare per Antonino Stassi.

Consiglieri di minoranza

È un'opposizione spuntata quella che si appresta ad affrontare i prossimi cinque anni. Solo cinque, infatti, sono i seggi a disposizione della minoranza, spartiti unicamente tra Lega e Fratelli d'Italia.

Tra le fila del Carroccio, insieme al candidato sindaco Manolo Maugeri entra il gemello Moreno.

Per Fratelli d'Italia, invece, ci sono Enzo Maiolino, Francesco D’Ambrosio e Giorgio Carlo Zigiotto

Ulteriori dettagli e approfondimenti sul numero del settimanale La Nuova Periferia di Settimo attualmente in edicola.

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali