Cronaca
A Settimo

Presto altre telecamere in centro, debuttano i nuovi «portali» .

L'Amministrazione sta investendo sul controllo del territorio in un'ottica si sicurezza

Presto altre telecamere in centro, debuttano i nuovi «portali» .
Cronaca Settimo, 26 Febbraio 2022 ore 08:29

Controllo del territorio, presto altre telecamere in centro, debuttano i nuovi «portali».

Nuovi portali

Le prime conferme erano già arrivate nelle scorse settimane. Il piano della sorveglianza del territorio attraverso telecamere e «occhi elettronici» prosegue.

Il progetto

L’Amministrazione conferma la sua intenzione di investire sul controllo del territorio attraverso la videosorveglianza. E lo farà, a partire dai prossimi giorni, in aree considerate «sensibili». Stiamo parlando del tratto della pedonale di via Roma che, a breve, vedrà l’installazione di veri e propri «portali». Telecamere che saranno in grado di registrare l’ingresso e l’uscita, e quindi l’intero transito, delle autovetture nel tratto di strada riservato ai pedoni.
L’obiettivo del Comune? Quello di rendere «Più sicura un’isola pedonale dove le persone e bambini possano passare con maggiore tranquillità». «L’impianto - precisano dal Municipio - servirà a limitare il passaggio delle auto nella zona destinata al passaggio dei pedoni. Le telecamere saranno installate ai due lati di accesso e saranno in grado di distinguere tra chi transita con il permesso e chi, invece, sta commettendo un’infrazione che verrà sanzionata».

Le segnalazioni

La decisione dell’Amministrazione fa seguito alle decine di segnalazioni che sono state inoltrate tanto dagli utenti quanto dai residenti dell’area centrale. Tanto da rendere necessario, nelle ultime settimane, un servizio di controllo più imponente da parte della Polizia municipale. «Al momento abbiamo oltre cento telecamere attive sul territorio comunale», spiega il vicesindaco Giancarlo Brino, ricordando anche la recente installazione degli impianti anche nelle aree del Villaggio Olimpia e del Parco Lama. Annunciando, inoltre, l’arrivo di nuovi impianti come quelli che saranno posizionati «nel nuovo parco in centro città (in via della Repubblica / via Amendola, ndr), nell’area intorno alla Coop al Borgo Nuovo e in vari altri punti della città».

La «scommessa» sulle telecamere

Che si tratti di una scommessa o di un investimento sensato è già chiaro per l’Amministrazione che tiene a sottolineare quanto, nel corso delle ultime settimane, le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti in città siano state utili e decisive per la soluzione di alcuni casi balzati agli onori delle cronache locali. Non solo per quanto riguarda l’aver permesso di identificare gli autori di atti di vandalismo commessi sul territorio, ma anche per aver aiutato i carabinieri nel risalire agli autori di una violenta aggressione a scopo di rapina avvenuta a fine gennaio nei pressi della stazione ferroviaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter