Barriera Milano

Dall'Uganda all'Italia con quasi un chilo di cocaina: arrestata una 28enne

Stringeva a sé un marsupio con al suo interno un paio di calzini contenenti 79 ovuli

Dall'Uganda all'Italia con quasi un chilo di cocaina: arrestata una 28enne
Pubblicato:
Aggiornato:

Gli agenti del Commissariato di P.S. Barriera di Milano hanno tratto in arresto una donna nigeriana di 28 anni gravemente indiziata di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

(Immagine d'archivio)

Dall'Uganda all'Italia con la cocaina

È mattina quando gli agenti del Commissariato sottopongono a controllo un autobus a lunga percorrenza proveniente da Parigi in Corso Vittorio Emanuele. Durante i controlli i poliziotti notano tra i passeggeri una ragazza in forte stato di agitazione che stringe a sé un marsupio nero. Dopo averla invitata a mostrarne il contenuto, gli agenti rinvengono al suo interno un paio di calzini contenenti 79 ovuli di cocaina del peso pari a 900 grammi.

Tra i documenti di viaggio gli operatori ritrovano alcuni biglietti aerei intestati alla donna che hanno consentito agli investigatori di ricostruire il percorso seguito dalla giovane che ricomprende l’Uganda, l’Etiopia, la Francia ed infine l’Italia.

Il tutto è stato posto a sequestro e la donna è stata tradotta in carcere.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali