Cronaca
Il provvedimento

Botti e petardi vietati a Settimo durante le feste, l'ordinanza del Comune

In vigore in città fino all'8 gennaio 2023. Sanzioni amministrative prevista da 50 a 500 euro.

Botti e petardi vietati a Settimo durante le feste, l'ordinanza del Comune
Cronaca Settimo, 27 Dicembre 2022 ore 16:28

Botti e petardi vietati a Settimo durante le feste, l'ordinanza del Comune

Botti e petardi vietati

Anche quest'anno il Comune di Settimo vieta botti e petardi durante il periodo delle feste.  E' stata infatti predisposta un'ordinanza, già in vigore dalla Vigilia di Natale, che sarà valida fino al prossimo 8 gennaio 2023.

L'ordinanza

Il provvedimento, ordinanza numero 441 del 22 dicembre 2022, prevede il divieto, su tutto il territorio comunale, "di accensione, lancio e sparo di fuochi d'artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similiari". L'inosservanza di tale divieto , si legge nel provvedimento che è stato adottato, "è sanzionata, fatto salvo quanto previsto e punito dagli articoli 673 e 703 del Cp e dalla legislazione statale vigente, ai sensi del regolamento delle sanzioni, con la sanzione amministrativa da euro 50 a euro 500".

Le motivazioni

L'ordinanza che è stata firmata dalla sindaca settimese tiene conto del fatto che "è diffusa la consuetudine di celebrare festività ed eventi particolari con il lancio di petardi, fuochi artificiali e botti di vario genere". Si considera inoltre che "tale usanza implica un oggettivo pericolo". Viene  poi considerata la necessità  comunque di limitare "il più possibile  rumori molesti nell'ambito urbano, in tutte le vie e piazze e ove si trovino delle persone, ed in particolare in prossimità di scuole, uffici pubblici, luoghi di frequenza di pubblico".

 

 

Seguici sui nostri canali