Cronaca
L'ordinanza

Botti di Capodanno vietati a Venaria fino al 3 gennaio 2023

E' stata firmata dal sindaco Fabio Giulivi

Botti di Capodanno vietati a Venaria fino al 3 gennaio 2023
Cronaca Venaria, 30 Dicembre 2022 ore 14:44

Botti di Capodanno vietati a Venaria fino al 3 gennaio 2023.

Botti di Capodanno

Anche il primo cittadino di Venaria Fabio Giulivi ha firmato l'ordinanza che vieta i botti di Capodanno in città fino a martedì 3 gennaio 2023.

Il provvedimento

Ha spiegato il sindaco venariese sulla sua pagina Facebook istituzionale: " La volontà è di provare a tutelare le persone più fragili, in prevalenza anziani o malati che sono ricoverati nel poliambulatorio, nella casa di riposo o nelle proprie case. Inoltre vogliamo provare a salvaguardare i nostri amici animali in quanto il rumore dei botti, oltre ad ingenerare spavento, li porta a perdere l’orientamento aumentando il rischio di smarrimento fino al punto di indurli alla fuga con conseguente rischio per la loro stessa incolumità e più in generale per la sicurezza stradale. 𝗔𝗹𝗰𝘂𝗻𝗶 𝗱𝗶 𝗾𝘂𝗲𝘀𝘁𝗶 𝗮𝗻𝗶𝗺𝗮𝗹𝗶 𝗶𝗻𝗼𝗹𝘁𝗿𝗲, 𝘁𝗶𝗽𝗼 𝗰𝗮𝗻𝗶 𝗼 𝗴𝗮𝘁𝘁𝗶, 𝗽𝘂𝗿𝘁𝗿𝗼𝗽𝗽𝗼 𝗺𝘂𝗼𝗶𝗼𝗻𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗮𝗿𝗿𝗲𝘀𝘁𝗶 𝗰𝗮𝗿𝗱𝗶𝗮𝗰𝗶 𝗽𝗿𝗼𝘃𝗼𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗽𝗮𝘂𝗿𝗮".

E ancora: "Naturalmente, prima ancora dell'ordinanza, 𝗺𝗶 𝗮𝗽𝗽𝗲𝗹𝗹𝗼 𝗮𝗹 𝘀𝗲𝗻𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗿𝗲𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗮𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮' 𝗱𝗶 𝗼𝗴𝗻𝘂𝗻𝗼 𝗱𝗶 𝘃𝗼𝗶, poiché questo provvedimento, senza la collaborazione della cittadinanza, rischia di essere inutile in quanto non possiamo certamente avere agenti delle forze dell’ordine in tutte le vie contemporaneamente. Pensiamo allora ai nostri anziani, ai bambini (occhio soprattutto ai botti inesplosi che puntualmente verranno comunque lasciati per strada) e ai nostri amici a 4 zampe: loro non lo sanno che è Capodanno e questo improvviso frastuono li terrorizza a volte purtroppo in maniera irrimediabile. Chi ha un animale capirà di cosa sto parlando. Ci si può divertire lo stesso senza arrecare danni al prossimo".

Il post

Ecco il post pubblicato dal sindaco Fabio Giulivi sulla sua pagina Facebook.

Seguici sui nostri canali