Grande esempio

L'ex gassinese Elvezia al seggio a 109 anni: dal voto per la Repubblica alle Europee

La decana, che ora risiede in casa di riposo a Buttigliera d'Asti, ha espresso la sua preferenza anche per le Regionali

L'ex gassinese Elvezia al seggio a 109 anni: dal voto per la Repubblica alle Europee
Pubblicato:

Anche se da diverso tempo non vive più a Gassino Torinese, il legame con il comune dove ha vissuto una fetta importante della sua vita è rimasto e in molti la ricordano con affetto.

L'ex gassinese Elvezia al seggio a 109 anni

Elvezia Distaola, 109 anni compiuti lo scorso febbraio e festeggiati anche in diretta su Raiuno, torna a far parlare di se' come straordinario esempio di forza e vitalità.

La decana, che aveva vissuto per un significativo periodo della sua vita a Gassino, partecipando attivamente alle iniziative del Centro ricreativo comunale e lasciando un bel ricordo nel cuore di tanti gassinesi, si era poi trasferita dal figlio a Marentino, mentre da qualche mese risiede nella casa di riposo di Buttigliera d'Asti.

Aveva votato per il referendum del 1946

Nata il 20 febbraio 2015. Distaola ha attraversato due conflitti mondiali e una serie di cambiamenti epocali. E, in tema di elezioni, partecipò allo storico referendum del 2 giugno 1946 grazie al quale nacque la Repubblica Italiana.

Sabato scorso, 9 giugno 2024, quasi 80 anni dopo, si è recata nuovamente alle urne per esprimere la propria preferenza alle Elezioni Europee e a quelle Regionali per il Piemonte. La signora Elvezia, accompagnata dal figlio Gilberto, si è recata al suo seggio a Buttigliera d'Asti e ha fatto il suo dovere di cittadina, dando una grande lezione di partecipazione.

L'anziana ha anche posato sorridente, con la presidente di seggio e con il figlio, mostrando le due schede elettorali, prima di imbucarle nelle apposite urne.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali