Commozione

Castiglione ha detto addio al suo storico ristoratore

Lacrime per Piero Aprà, una delle colonne della comunità

Castiglione ha detto addio al suo storico ristoratore
Pubblicato:

Una colonna portante, una persona gentile, un gran lavoratore, un uomo per bene. Sono solo alcuni dei ricordi che in questi giorni si sono moltiplicati attorno alla figura di Piero Aprà, titolare per una vita, insieme alla moglie, del noto ristorante Aprà in via Mario Caudana.

Ultimo saluto

In tanti nella giornata di ieri, giovedì 8 febbraio 2024, hanno preso parte alla cerimonia funebre nella chiesa parrocchiale del Santi Claudio e Dalmazzo. Un modo per dare un ultimo saluto a una figura di riferimento per la comunità castiglionese venuta a mancare improvvisamente all'età di 86 anni.

Amici, conoscenti, clienti dello storico locale sono stati colpiti dalla triste notizia e hanno voluto esprimere vicinanza e affetto alla moglie Clelia, compagna di una vita, ai figli Carlo e Ornella e ai tanti nipoti, pronipoti e figliocci. Aprà riposerà nella cappella di famiglia nel cimitero di Castiglione Alto.

Il riconoscimento di "Maestro del commercio"

nel 2011 Piero Aprà era stato tra i premiati con la palma di «maestri del commercio» dall'Ascom Confcommercio di Torino e provincia. Un riconoscimento meritato, considerato che, con la sua attività, era considerato un monumento vivente dell'operosità cittadina. Dietro una velata emozione, non aveva nascosto la grande soddisfazione per l'Aquila di diamante ricevuta, dopo 50 anni e più di impegno. Queste erano state le sue parole in quell'occasione:

«Il nostro ristorante ha un lungo legame con la storia. Fu aperto da mio nonno, mio padre mi insegnò il mestiere, e ora sono io a passare il testimone a mio figlio e a mio nipote, che sta muovendo i primi passi in negozio. Cinque generazioni al lavoro, è il nostro primato a cui tutta la mia famiglia è affezionata».

Sempre nel 2011, insieme alla moglie, era stato festeggiato in municipio insieme alle altre coppie castiglionesi che in quell'anno avevano raggiunto i cinquanta, cinquantacinque, sessanta e sessantacinque anni di matrimonio.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali