Eventi
Spettacoli

Svelata la stagione 2023-24 del teatro Gobetti

La campagna abbonamenti, solo per i sanmauresi, sarà attiva in biglietteria fino al 2 agosto con uno sconto sul carnet, la vendita on line invece partirà a settembre

Svelata la stagione 2023-24 del teatro Gobetti
Eventi Aggiornamento:

«Senza perdere la meraviglia» è il nome scelto per la nuova stagione del Cinema Teatro Gobetti.

Il cartellone degli spettacoli

Un titolo che rappresenta un'implicita esortazione alla cittadinanza, affinché non perda la curiosità di scoprire il mondo del teatro, sia comico che di rappresentazione e di balletto. Saranno questi, infatti, i pilastri su cui poggerà la programmazione targata E20inscena, presentata in anteprima il 20 luglio scorso alla platea radunata in piazzale Europa, prima dell'inizio dell'Omar Fantini Show.

La lineup, ha illustrato il direttore artistico Stefano Mascagni, si aprirà il 21 ottobre con una commedia di puro intrattenimento, «Piccoli delitti condominiali» di Giuseppe della Misericordia. Già il plot è tutto da ridere: le protagoniste, due cugine interpretate da Ussi Alzati e Barbara Bertato, decidono di non denunciare l'improvvisa morte del vicino di casa, ma di far sparire il suo corpo per proseguire, con cinica leggerezza, ad incassarne la pensione.

Il 18 novembre e il 1 marzo, invece, due spettacoli definiti «imperdibili» da Mascagni. «L’Oreste», già proposto al teatro Stabile di Torino, «Un testo contemporaneo prodotto da Società per Attori e Accademia perduta, in collaborazione con Lucca Comics & Games», la cui particolarità sta nella scenografia «Che comprenderà proiezioni ed illustrazioni create al Lucca Comics».

Insieme a Peppe Servillo l’1 marzo, per un'intensa lettura de «Il resto della settimana» di Maurizio de Giovanni con l'accompagnamento musicale di Cristiano Califano alla chitarra.

Il 27 dicembre spazio poi alla grande danza con il classico natalizio «Lo schiaccianoci». Mentre altre due piece della tradizione andranno in scena il 13 gennaio, con l'adattamento di Giovanni Mongiano del classico pirandelliano «Il fu Mattia Pascal», e l'11 maggio, in chiusura di stagione, con «Miseria e nobiltà» di Eduardo Scarpetta.

Accanto al teatro di tradizione spazio anche per qualche innovazione e per il cabaret. Il 27 gennaio “Il meglio di...Pino e gli anticorpi”, con le battute e gli sketch più irriverenti del duo comico di Colorado, formato da Stefano e Michele Manca. Mentre un mese più tardi, il 24 febbraio, la grande Maria Pia Timo insieme a Roberto Pozzi proporrà «Sol di soldi», spettacolo comico sul rapporto tra uomo e denaro.

Due appuntamenti per i romantici

Il 15 marzo una rivisitazione contemporanea di un classico shakespeariano, «Romeo e Giulietta stanno bene!», in cui i due innamorati, sopravvissuti alle avversità della trama classica, raccontano l'evolversi del proprio amore nelle difficoltà quotidiane.

E il 13 aprile la storia d'amore tra Tom e Viv con «Old Fools».

"Offerta poliedrica e di qualità"

Una programmazione applaudita anche dalla sindaca Giulia Guazzora, con deleghe alla Cultura. «Chi ha un po’ la memoria storica ricorderà cos’era il Cinema Teatro Gobetti prima dell’arrivo di E20inscena, sul territorio da 3 anni e con i quali auspichiamo di proseguire la collaborazione anche in futuro per la qualità del lavoro eseguito nella nostra città e alla capacità di garantire un’offerta poliedrica e di livello all’intrattenimento».

Aperta la campagna abbonamenti per i sanmauresi

«La nuova campagna abbonamenti – ha concluso invece Mascagni –, solo per i sanmauresi, sarà aperta già tra il 21 luglio e il 2 agosto  direttamente alla biglietteria del Cinema Teatro Gobetti. Abbiamo deciso infatti, per incentivare l'utenza locale, di dare la priorità e i posti migliori ai residenti, insieme ad uno sconto sul carnet di 10 spettacoli per chi lo acquista entro il 2 agosto. La vendita online dei ticket partirà invece a settembre».

Per informazioni: 011 0364114 o 3926405385, oppure info@cinemateatrogobetti.it.

Seguici sui nostri canali