Tempo libero
Appuntamenti

Da Settimo alla collina, ecco gli eventi del fine settimana sul nostro territorio

Diverse le opportunità di carattere culturale e legate alle tradizioni

Da Settimo alla collina, ecco gli eventi del fine settimana sul nostro territorio
Tempo libero 14 Ottobre 2021 ore 11:39

Da Settimo alla collina, ecco gli eventi del fine settimana sul nostro territorio.

Fine Settimana

Anche il prossimo sarà certamente un fine settimana ricco di appuntamenti per il nostro territorio, da Settimo ai Comuni  della collina.

Settimo

Proseguono gli appuntamenti organizzati nell'ambito del Festival dell'Innovazione e della Scienza. Sabato 16 ottobre 2021 sarà la giornata di chiusura che vedrà alle 16 "La fisica del caffè" a cura di Lavazza, mainsponsor del festival. Alle ore 21 si terrà il grande evento di chiusura con Il quizzone scientifico. Il programma completo, con info su luoghi e prenotazioni, è disponibile sul sito festivaldellinnovazione.settimo-torinese.it

Domenica 17 ottobre 2021 ci sarà la Festa d'Autunno, dalle 10 alle 19. Ci saranno i negozi aperti con bancarelle. Sarà una giornata dedicata ai Sapori d'autunno, con intrattenimenti per bambini. Nel rispetto delle norme anti Covid sarà necessario utilizzare la mascherina.

Dopo il grande successo di pubblico e di critica per la prima nazionale di «Io Odio - Apologia di un bulloskin» andato in scena al Garybaldi di Settimo tra il 2 e il 3 ottobre, il teatro  civico settimese si prepara a riaprire le sue porte anche per gli spettacoli per i più piccoli e per le famiglie. L’appuntamento è per la prossima domenica 17 ottobre quando la sala di via Partigiani 4 accoglierà l’attesissimo «Pinocchio». Una produzione a cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino che segna, di fatto, il penultimo appuntamento della stagione «Battiti - Dentro e Fuori» della Compagnia Teatrale Santibriganti. Sul palco del civico settimese ci saranno Claudio Dughera, Daniel Lascar e Claudia Martore. I tre attori, diretti dalla regia di Luigina Dagostino, che si è occupata anche della riscrittura della drammaturgia, porteranno in scena la storia di Pinocchio, uno dei più amati personaggi delle favole. «Burattino ribelle, simpatico, impertinente e ingenuo che vuole fuggire dalla condizione di diversità per diventare una persona vera», raccontano i protagonisti di questo interessante spettacolo. «Lo spettacolo accompagna gli spettatori - continuano - tra gli innumerevoli episodi del romanzo di Collodi. Accanto a quelli più noti che tutti si aspettano di vedere, sono stati affiancati altri meno noti, in cui il protagonista si troverà a vivere un mondo che per lui è tutto da scoprire e da interpretare. Un’allegoria della società moderna, dove emerge il contrasto tra razionalità e istinto, fame e benessere, generosità e ricerca del profitto personale. Ma anche la complessità del mondo infantile, così come quella di un mondo adulto che non sempre ascolta e guarda davvero all’essenza delle cose. Non solo una storia per bambini, perché Pinocchio è in ognuno di noi».
L’inizio dello spettacolo è previsto per le 16. Per informazioni e contatti ci si può rivolgere al numero 011-8028501, alla mail garybaldi@santibriganti.it; il biglietto ha un costo di 6 euro.

Gassino

Nel weekend proseguono anche gli eventi del Colline Cultura Photo Festival, che  ha come suo luogocentrtale la storica Villa Bria a Bussolino di Gassino.

Sabato 16 ottobre 2021: le mostre sono aperte al pubblico dalle ore 10 alle 16 (in seguito Villa Bria rimarrà chiusa per un evento privato)

Domenica 17 ottobre 2021, invece, a Villa Bria alle 11 inaugurazione delle mostre di Michele Dalla Palma, Edoardo Agresti, Silvia Della Rocca e Natalino Russo. Gli autori presenti accompagneranno il pubblico in una visita guidata alle mostre; ore 12 inaugurazione della mostra di Marco Rigamonti. Seguirà una visita guidata con l’autore e un breve talk finale: ore 16: Workshop con Edoardo Agresti dal titolo «La Fotografia: un linguaggio universale ma... considerazioni su come decodificare un’immagine» (1h di durata); ore 18 workshop con Michele Dalla Palma dal titolo «Dalla Fotografia al Racconto Fotografico: il linguaggio universale dell’immagine» (1h di durata).

Domenica 17 ottobre 2021 torna anche l'appuntamento con "Grissini e cioccolato". La rassegna gastronomica è organizzata dall’associazione Amici Sagra del Grissino, dopo due anni di stop forzato causa Covid torna protagonista dell’autunno gassinese con i suoi colori e profumi. La kermesse, sarà appunto tutta concentrata nella giornata di domenica a partire dalle ore 9, con l’apertura dei negozi e l’inaugurazione della mostra mercato in corso Italia dedicata ad artigiani, hobbysti, associazioni ed espositori locali. Alle ore 12, poi, si mangerà in piazza mentre a partire dalle 15.30 sarà il momento di «Mani in pasta», laboratorio di cucina dedicato ai più piccoli e curato da Mariagrazia Vincoletto e Virgilio Cugini.
Per garantire la sicurezza di tutti l’accesso all’intera area della manifestazione sarà regolato da specifiche norme. L’accesso sarà consentito infatti solo ai cittadini muniti di Green Pass e sarà obbligatoria la macherina e l’igienizzazione frequente delle mani. Infine per i posti a sedere in piazza e quelli dei laboratori è richiesta prenotazione al numero 348 9280767, così da favorire il distanziamento sociale.

Sempre domenica 17 ottobre 2021 l'associazione Custodi della Via Francigena Torino - Lamporo organizza una camminata partendo da Gassino e con ritorno a Gassino. Appuntamento a Gassino alle 8.30 nel parcheggio di piazza Dalla Chiesa. Partenza ore 9. Il percorso è di 22km, divisi tra mattina e pomeriggio. Dislivello 300 metri. Abbigliamento adeguato con scarpe appropriate ebastoncini. Pranzo al sacco e scorta di acqua.

Per partecipare  è necessario comunicare l'adesione ai numeri 3477349469 (Graziella) o 3331021562 (Piero). In caso di maltempo la camminata sarà rinviata a data da destinarsi.