Ginnastica Ritmica

Ricominciata l'attività dell'Eurogymnica

Dopo la pausa durante l'estate.

Ricominciata l'attività dell'Eurogymnica
Sport 28 Agosto 2021 ore 09:18

Ricominciata l'attività dell'Eurogymnica

Eurogymnica

Sono tornate in palestra la ragazze di Eurogymnica dell’HDemia e della categoria Gold, fiori all'occhiello dell'agonismo regionale che, nonostante l'emergenza Covid di questi ultimi due anni, non hanno mai smesso di lavorare e di regalare al presidente Nurchi allori prestigiosi.

Allenamenti

Gli allenamenti riprenderanno presso le sedi abituali di Chivasso, San Mauro e Torino, con la presenza di quasi tutto il gruppo scelto, agli ordini come sempre di Tiziana Colognese ed Elisa Vaccaro. Prima fase della ripresa, il percorso di preparazione atletica guidato da Giorgia Pittoni.
Dopo la presenza agli Assoluti e le due finali nel campionato di Insieme di Folgaria, molte EGirls si sono ritrovate nei ritiri nazionali, su tutte l'azzurra Alessia Leone, convocata nei prestigiosi gruppi A, fianco a fianco delle olimpioniche Alexandra Argiugiuculese e di Milena Baldassarri, quest'ultima splendida finalista a Tokyo poco più di due settimana fa.
E poi la sanmaurese Laura Golfarelli, la brandizzese Virginia Cuttini e Rita Minola, nei gruppi B e la giovane Chiara Cortese, per la prima volta in quelli C.
Al di là dell'euforia che invade le pagine dei quotidiani, il mondo dello Sport post olimpico non sembra si trovi davanti alla grande rivoluzione che sarebbe doveroso aspettarsi. Sia a livello nazionale che locale, il futuro dello sport dilettantistico non induce a particolari ottimismi. E neppure lasciano ben sperare i soliti proclami post medaglie, in assenza di investimenti consistenti e di una programmazione che dia realmente continuità ai risultati e che non faccia del record di medaglie giapponesi un caso fortuito, isolato.
Quindi, ignorato dalla politica e sfinito dall'emergenza Covid, allo sport dilettantistico e alla ginnastica ritmica non resta che affidarsi alla passione e all'impegno dei tantissimi volontari che ne compongono il tessuto, fornendo poi con il loro lavoro e la loro abnegazione, atlete e atleti capaci di raggiungere quei risultati da prima pagina di cui altri potranno bearsi.

Le attività

Così, Eurogymnica si mette subito al lavoro con le attività di base e quelle di specializzazione che riprenderanno già a fine mese, mentre sarà possibile effettuare le lezioni di prova fin da subito, contattando direttamente la società o visitando il nuovo sito www.eurogymnica.com.
I corsi per le principianti si svolgeranno nelle palestre dei comune di Chivasso, Brandizzo, Settimo, San Mauro, e Torino e in quelle delle tante scuole, dalle quali ci si aspetta una maggiore collaborazione e una visione meno "privata" degli spazi sportivi che appartengo alla cittadinanza tutta.
Per quanto riguarda l'alto livello federale, le prime gare partiranno già a metà settembre con le fasi regionali e poi a seguire scenderanno in pedana anche il settore Silver e quello promozionale. Una nuova stagione piena di emozioni è ai nastri di partenza.