Verso l'avvio dell'anno scolastico

Una giornata per le dosi per i più giovani. Castiglione punta alla piena sicurezza di studenti e Comprensivo

Le adesion saranno raccolte fino a lunedì 30 agosto 2021. Ecco come fare

Una giornata per le dosi per i più giovani. Castiglione  punta alla piena sicurezza di studenti e Comprensivo
Cronaca 28 Agosto 2021 ore 09:09

Una giornata per le dosi per i più giovani. Castiglione punta alla piena sicurezza di studenti e Comprensivo.

Scuola in sicurezza

L’obiettivo è quello di far ripartire il mondo della scuola in tutta sicurezza ed evitare, soprattutto, che un nuovo innalzamento dei contagi possa costringere alla sospensione delle lezioni in presenza. La «lezione» del settembre 2020 è stata decisiva e adesso, in vista del suono della prima campanella, ci si organizza di conseguenza.

L'iniziativa

A dare il «la» a quello che potrebbe definirsi un vero e proprio modello è l’Amministrazione comunale di Castiglione Torinese guidata dal sindaco Loris Lovera. All’ingresso a scuola, il primo giorno, tutti i circa 340 studenti dell’istituto comprensivo - dai 12 anni in sù - potranno vaccinarsi. L’occasione sarà quella di un vero e proprio «open day» fissato, ad oggi, per il prossimo sabato 4 settembre. Un’iniziativa che riguarderà non soltanto gli studenti residenti nel territorio di Castiglione, ma tutti quelli che - anche se con residenza diversa - frequentano le aule del comprensivo.
«Riteniamo importantissimo garantire un rientro a scuola più sicuro e il più possibile in presenza», spiega l’Amministrazione comunale in una nota. Così il centro vaccinale di via Torino 235 a Castiglione si trasformerà sabato 4 in un vero e proprio hub vaccinale per i giovanissimi.

Come accedere all’iniziativa

Per poter aderire alla giornata di vaccinazione dedicata ai ragazzi dai 12 anni in sù è necessario inviare una mail all’indirizzo vaccinocastiglione@gmail.com entro e non oltre le 12 del prossimo lunedì 30 agosto. All’interno della mail è indispensabile «indicare il cognome e il nome dello studente che intende vaccinarsi, la data di nascita, il comune di residenza, il codice fiscale e un recapito telefonico» per le eventuali comunicazioni.
«Qualora venisse raggiunto il numero minimo per l’attivazione della giornata vaccinale - si legge ancora nel comunicato del Comune - si riceverà una mail o una telefonata di conferma con l’indicazione dell’orario in cui presentarsi presso il centro vaccinale di via Torino 235 a Castiglione».
«I minorenni - viene precisato - dovranno essere accompagnati da un genitore-tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione (scaricabile sul sito internet www.ilpiemontetivaccina.it), unitamente alla copia di un documento di identità valido».
All’iniziativa organizzata e promossa dal Comune di Castiglione, che ha collaborato con l’Asl To4 e con alcuni altri comuni della collina e ovviamente con il locale Istituto Comprensivo, possono aderire - sempre con il metodo appena sottolineato - anche i ragazzi per cui era stata effettuata la procedura di pre-adesione attraverso il portale regionale dedicato alle vaccinazioni. Non sarà necessario cancellare alcuna prenotazione dal momento che, una volta effettuata la vaccinazione, la scheda relativa al proprio iter vaccinale sarà aggiornata automaticamente.
Ai ragazzi che si sottoporranno alla vaccinazione saranno somministrate dosi di Pfizer o Moderna. Insieme al sindaco Loris Lovera e alla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo, la dottoressa Patrizia Ciampa’, hanno aderito convintamente e collaborato all’organizzazione dell’open day vaccinale di Castiglione anche i primi cittadini Ettore Mantelli, sindaco di San Raffaele, Gabriella Mossetto per Sciolze, Davide Rosso di Rivalba ed Emilio Longo di Cinzano.