Manifestazione

Corri San Mauro 2024: "Raggiunto un traguardo insperato"

La soddisfazione della sindaca Giulia Guazzora e del presidente di Olimpitletica Michele Iacovelli

Pubblicato:
Aggiornato:

Una domenica da ricordare per San Mauro e per l’Olimpiatletica, dove ben 1.000 atleti e atlete hanno invaso e colorato le strade della città per questa edizione da record della 2 edizione della Corri San Mauro – 1° Trofeo Argotec, che ha registrato un successo che è andato oltre alle più rosee aspettative facendone così una della gare più partecipate del Piemonte.

I commenti entusiasti

Oltre ai 700 atleti competitivi la manifestazione ha visto correre e camminare altri 300 atleti e atlete di ogni età, spettacolo apprezzabile alla partenza con un autentico fiume di persone.

d03f7a24-ce53-4544-a474-0af487f48f6a
Foto 1 di 5
735fe44b-e51f-43b6-adc2-32fcfe1c8f73
Foto 2 di 5
18c3f822-8cff-4663-be32-6962714974bc
Foto 3 di 5
c629c0f7-27a1-4abb-a706-a6bba8feecaf
Foto 4 di 5
0e709b9e-d58c-4e97-99c6-f5bec226749e (1)
Foto 5 di 5

Soddisfattissima si è dimostrata tutta l’Amministrazione Comunale schierata al completo al via della 5 km con in testa la sindaca Giulia Guazzora, il vice sindaco Luca Rastelli, gli assessori Miatton, Bagarin e Durante oltre a moti consiglieri comunale e per tutti l’apprezzamento è unanime e il pensiero lo interpreta la sindaca:

“Semplicemente bellissimo, veramente uno spettacolo a tutto tondo, non solo di sport, perché vedere la nostra Città invasa da tante persone è sempre una cosa positiva. Ringrazio a nome dell’amministrazioni gli organizzatori dell’Olimpiatletica ormai figli adottivi di San Mauro e tutti gli atleti e atlete che oggi sono qui con noi”.

Naturalmente soddisfatto il presidente di Olimpiatletica Michele Iacovelli: “Ringrazio tutti, i nostri volontari, il Direttivo, gli sponsor che sono fondamentali, tutti i partecipanti, abbiamo raggiunto un traguardo insperato che ci rende orgogliosi e allo stesso tempo ci impegna sempre di più a migliorare, adesso dopo la nostra staffetta del 4 giugno, lavoreremo per migliorare ulteriormente l’edizione del 2025. Un ringraziamento speciale a tutte le società che sono presenti oggi”.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali