Politica
Collina

Pnrr, Rivalba e Cinzano fanno squadra per poter rilanciare il territorio e far rivivere i piccoli borghi

Le due Amministrazioni hanno unito le forze per puntare ad ottenere i finanziamenti necessari

Pnrr,  Rivalba e Cinzano fanno squadra per poter rilanciare il territorio e far rivivere i piccoli borghi
Politica 12 Marzo 2022 ore 08:58

Pnrr, Rivalba e Cinzano fanno squadra per poter rilanciare il territorio e far rivivere i piccoli borghi.

Pnrr

Rivalba e Cinzano assieme per il rilancio del territorio e la valorizzazione dei piccoli borghi. Le Amministrazioni dei due Comuni hanno letteralmente fato squadra per partecipare al bando del Pnrr riservato alle piccole realtà (con una popolazione non superiore a 5 mila abitanti), il cui termine per presentare le domande è stato fissato per la giornata del 15 marzo prossimo.

L'opportunità

«E’ un bando - puntualizza il primo cittadino rivalbese Davide Rosso - che offre diverse opportunità, sia dal punto di vista della promozione della cultura e delle tradizioni locali che dal punto di vista turistico e delle peculiarità dei piccoli territori. Speriamo davvero di poter avere accesso ai fondi che verranno erogati, anche perché i nostri Comuni hanno davvero molto da offrire».

I progetti

Per quanto riguarda Cinzano l’obiettivo dell’Amministrazione guidata dal sindaco Emilio Longo è quello di puntare al recupero dell’edificio che ospitava l’ex scuola materna, che ha vincolo sociale, e che sarà destinato ad ospitare la biblioteca. Per quanto riguarda il Comune di Rivalba, invece, l’intento è quello di andare a creare un luogo dove promuovere i prodotti del territorio (riferito a Rivalba e Cinzano). E poi ci saranno altre iniziative. E’ un bando che si sviluppa nell’arco dei 4 anni, arriva fino al 2026, ed è collegato alla cultura, al turismo ed anche all’economia. L’intento infatti è rivitalizzare quelli che sono i piccoli borghi anche dal punto di vista commerciale. «E’ un bando su cui puntiamo molto - sottolinea il primo cittadino cinzanese Emilio Longo - proprio nell’ottica di andare a valorizzare l’edificio che ospitava l’ex scuola materna. Assieme all’Amministrazione di Rivalba stiamo facendo davvero un buon lavoro e speriamo di poter avere accesso ai finanziamenti necessari alla realizzazione degli interventi che abbiamo previsto. Il lavoro di squadra come quello che abbiamo avviato è molto importante in quanto solo lavorando tutti assieme, anche a livello di Comuni, possiamo riuscire ad ottenere dei risultati importanti e a mettere in evidenza il nostro territorio che ha molto da offrire, sotto tutti i punti di vista».
La prima scadenza importante, dunque, sarà quella del 15 marzo, poi ci sarà l’attesa per vedere se il progetto che è stato presentato dalle due Amministrazioni della collina riuscirà a raggiungere e a reperire i fondi necessari per concretizzare quelli che sono i progetti presentati al fine di rivitalizzare i borghi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter