Cambio di colore

Il Piemonte torna zona gialla

Sono migliorati tutti i dati

Il Piemonte torna zona gialla
Politica 29 Gennaio 2021 ore 19:39

Il Piemonte torna zona gialla

Zona Gialla

Dopo due settimana in zona arancione, il Piemonte torna in zona Gialla a partire da lunedì 1 febbraio 2021.

Migliora l’indice Rt

Sono queste le indicazioni che stanno emergendo. Fino all’ultimo la nostra Regione ha vissuta nell’incertezza  di restare ancora tra la zona arancione e quella gialla.

Lo stesso Governatore piemontese Alberto Cirio aveva sottolineato, in un post sulla sua pagina Facebbok ufficiale, come i dati relativi ai parametri che vengono presi in considerazione fossero tutti assolutamente migliorati.

“Abbiamo un Rt puntuale 0.82 e un Rt medio 0.89, siamo sotto soglia sulle terapie intensive, ma anche sulle terapie ordinarie. Nel cruscotto del Piemonte non c’è più una spia accesa in questo momento. Tutti i nostri parametri sono, pertanto, da zona gialla”.

E’ stato lo stesso  presidente Cirio, ora, ad ufficializzare il ritorno della nostra Regione nella fascia Gialla, dopo avere ricevuto comunicazione da parte del Ministro Roberto Speranza.

Il Piemonte era in fascia Arancione dallo scorso 17 gennaio.

La situazione

La  nuova geografia nazionale  dell’emergenza Coronavirus è caratterizzata da un miglioramento generale di tutti gli indici. Nel senso che nessuna Regione è stata inserita in zona rossa.

Con il miglioramento della situazione, dunque, si allentano le restrizioni che sono state in vigore in queste settimane in cui il Piemonte è rimasto in zona Arancione.

Rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino e il divieto di spostarsi dalla propria regione se non per motivi di lavoro, salute o necessità, oltre al divietoo di spostarsi tra Regioni se non per ragioni legate alla stretta necessità o al lavoro.

Con la zona gialla,  le novità più grandi che entreranno in vigore riguarderanno  in particolare l’ambito della ristorazione.

Una boccata d’ossigeno importante, dunque, per tutto il nostro territorio, anche se bisognerà continuare a mantenere alta l’attenzione per fare in modo che il miglioramento della situazione e dei dati possa continuare ancora sulla stessa strada.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli