Menu
Cerca
Manca ancora la conferma

Il Piemonte ha numeri da zona Gialla. La Valle d’Aosta “rischia” la zona bianca

E' stato il presidente Cirio a puntualizzare i dati relativi alla nostra Regione

Il Piemonte ha numeri da zona Gialla. La Valle d’Aosta “rischia” la zona  bianca
Politica 18 Febbraio 2021 ore 17:18

Il Piemonte ha numeri da zona Gialla. La Valle d’Aosta “rischia” la zona bianca

Zona Gialla

Il Piemonte potrebbe restare tra le Regioni in Zona Gialla. Lo ha puntualizzato nella giornata di oggi, giovedì 18 febbraio 2021,  lo stesso Governatore Alberto Cirio.

I dati

In attesa delle conferme ufficiali, che arriveranno soltanto nella giornata di domani, venerdì 19 febbraio 2021, il Piemonte era dato tra le Regioni che potevano rischiare di retrocedere in zona Arancione. Con la conseguente entrata in vigore, dunque, di restrizioni più ferree.

Ora, lo stesso Governatore regionale Alberto Cirio, oggi, ha voluto puntualizzare che la situazione nella nostra Regione, dal punto di vista dei numeri sarebbe stabile, con l’indice Rt, che indica il tasso di contagiosità, ancora sotto quota 1, seppur in leggera  crescita. Se questi numeri fossero confermati, quindi, per il Piemonte le cose non dovrebbero cambiare. Negli ultimi sette giorni è proseguito anche il calo dei ricovere, sia in terapia intensiva che non.

Non resta che aspettare, quindi, il verdetto che arriverà nella giornata di domani per vedere quello che sarà il colore della nostra Regione.

La situazione

C’è grande attenzione a livello nazionale sulla situazione legata all’emergenza Covid, anche per tutto il discorso legato alle varianti, che stanno creando grandi allarmismi e preoccupazioni.

Per la nostra Regione sarebbe certamente molto importante restare in zona Gialla, perché questo significherebbe continuare a garantire maggiori aperture in particolare per le attività commerciali, che fortemente hanno subito le chiusure dei mesi scorsi.

L’auspicio, dunque, è che anche dal punto di vista numerico la situazione continui a migliorare e che i parametri indicati per stabilire il “colore” delle Regioni,  continuino a restare sotto controllo.

Intanto, con il Piemonte che potrebbe restare in zona Gialla, la Valle d’Aosta potrebbe essere promossa addirittura in zona bianca.