L'analisi

Vaccini anti Covid in Piemonte: ecco quando potremo raggiungere l’immunità di gregge

Uno studio statistico del sindacato Uil

Vaccini anti Covid in Piemonte: ecco quando potremo raggiungere l’immunità di gregge
Cronaca 28 Gennaio 2021 ore 16:55

Vaccini anti Covid in Piemonte: ecco quando potremo raggiungere l’immunità di gregge.

Vaccini anti Covid

Quando potremmo raggiungere l’immunità di gregge in Piemonte con i vaccini anti Covid? Come riportano i colleghi di PrimaTorino.it, a provare a capirlo è uno studio statistico del sindacato Uil , che ha fatto un’analisi della situazione.

I dati

Per raggiungere l’immunità di gregge entro fine estate bisognerebbe arrivare a 3.300.000 vaccini fatti.

In base ai dati forniti giornalmente dall’Unità di Crisi della Regione, al momento le vaccinazioni anti Covid che sono state fatte a livello regionale hanno raggiunto quota 161mila.

Per raggiungere  l’immunità di gregge (ovvero, quando il virus non attecchisce più nelle persone perché troppi dei suoi target sono immuni (o per vaccino o per aver già contratto la malattia) bisognerebbe arrivare almeno alla vaccinazione del 75% della popolazione. L’ipotesi è quella riuscire effettivamente a superare il periodo di emergenza legato alla pandemia entro novembre 2021. Questo significa  il raggiungimento della fatidica cifra che porterebbe all’immunità di gregge entro l’estate.

E’ stato elaborato uno studio delle dosi da somministrare giornalmente a livello di ogni Provincia piemontese per raggiungere il risultato entro il 31 agosto 2021 (a partire dal 1° febbraio).

La tabella

La tabella che è stata realizzata tiene conto, anche per le provincipe piemontesi di alcuni parametri importanti. A partire da quello relativo agli abitanti. Si considera in secondo luogo la popolazione da vaccinare entro il 31 agosto per raggiungere il 75%. E per quanto riguarda, in particolare, la provincia di Torino, questo dato porterebbe alla vaccinazione di  1.711.648 persone.

Vine preso, quindi, in esame la stima del numero di vaccini giornalieri da effettuare sempre entro il 31 agosto, che per la nostra Provincia sarebbero 16.148.

Infine, l’ultimo parametro è quello relativo alla stima dei medii di famiglia che potrebbero essere a disposizione nell’ambito della campagna di vaccinazione: per la provincia di Torino, 1342.

Per quanto riguarda le vaccinazioni in Piemonte, entro la fine del mese di febbraio dovrebbe essere conclusa la Fase 1, che sta coinvolgendo operatori del settore sanitario regionale, operatori ed ospiti delle Rsa. Successivamente partirà la fase 2, che invece coinvolgerà le persone ultra ottantenni. L’auspicio, dopo i ritardi delle consegne delle dosi in base ai tempi che erano stati previsti, anche queste  tornino alla normalità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli