Cronaca
San Mauro Torinese

Rivoluzione viabilità sulle strade della città: dodici i siti interessati

Ecco il piano di intervento previsto dall'Amministrazione

Rivoluzione viabilità sulle strade della città: dodici i siti interessati
Cronaca 09 Aprile 2022 ore 08:42

Rivoluzione viabilità sulle strade della città: dodici i siti interessati.

Viabilità

Con una delibera di Giunta l’Amministrazione ha varato un piano di revisione della viabilità che coinvolge 12 siti del centro abitato e storico.

Gli interventi

L’obiettivo di questo intervento, che si somma alla realizzazione delle isole salva-pedone lungo via Casale, inserita nel piano triennale delle opere pubbliche per l’anno in corso, è di tutelare la sicurezza di conducenti e pedoni e intervenire sulle strade più strette e in cui si registrano problemi di alta velocità.

Via Roma e via XXV Aprile

In questo caso l’intervento riguarda la realizzazione di nuovi stalli di sosta. In via Roma si procederà alla rimozione dei paletti dissuasori e all’istituzione di due parcheggi per portatori di handicap. In via XXV Aprile 45 invece verranno semplicemente delimitati meglio gli stalli.

Zona Cascina del Mulino

L’intersezione tra via Brandizzo e via Settimo attende da anni una regolamentazione più puntuale della marcia. Un’esigenza diventata particolarmente sentita da quando, con l’entrata in servizio della linea Sm2, anche i bus hanno iniziato a percorrere queste strade, piuttosto strette e con molti punti ciechi.
Gtt e una metà di residenti aveva chiesto l’istituzione di un senso unico per evitare incidenti. Gli esercizi di vicinato presenti e l’altra metà di abitanti, invece, suggeriva di imporre una più severa limitazione della velocità. Alla fine si è optato per l’istituzione di una Zona 30 con dossi artificiali e revisione segnaletica.

Via Martiri della Libertà

Anche nella centralissima via lastricata, vetrina del centro di San Mauro e muta spettatrice di folli corse notturne, verrà istituita la Zona 30.

Via Diaz e via San Benedetto

E’ già entrato in vigore il senso unico di marcia con ingresso da via Cesare Battisti e sbocco su via Martiri della Libertà da via Diaz. In aggiunta verranno realizzati nuovi stalli.

Via Matteotti

La stradina che si inerpica sulla collina ha una carreggiata talmente stretta da non consentire il passaggio simultaneo di due veicoli. Per questo motivo l’Amministrazione ha disposto il posizionamento di nuova segnaletica verticale che indichi la larghezza e l’altezza della carreggiata, insieme all’istituzione della Zona 30 e alla posa di alcuni dossi artificiali per ridurre la velocità di chi vi transita.

Via Canua, Via Borsellino e via Papa Giovanni

Lungo queste tre assi si sta procedendo alla sistemazione di nuovi dossi, per ridurre le folli velocità raggiunte dagli automobilisti.

Piazza dell’Abbazia

Qui l’indirizzo dell’Amministrazione è di stringere i criteri di circolazione e sosta e di rivedere le deroghe permesse ad alcune categorie d'utenza, cui verrà rilasciato un permesso.
Dall’ultima ordinanza I'accesso è consentito ai residenti di piazza dell’Abbazia e via del Municipio, e i residenti di via dell’Asilo dalle ore 17.30 alle 8.30, con possibilità di sostare solo in piazza per un massimo di due auto a famiglia. Lo stesso vale per i disabili e il parroco. Sarà consentito l’accesso anche alla Giunta Comunale, al Presidente del Consiglio e al segretario il venerdì, mentre a tutti i componenti del Consiglio nei giorni di adunanza. Potranno transitare e sostare poi i veicoli merci, di soccorso, di Polizia e Protezione Civile. Mentre i mezzi privati dei volontari potranno raggiungere la piazza nei giorni di riunione dalle 20.30 alle 24, e durante le emergenze.
Ai genitori dei bambini che frequentano l’asilo Campra l’accesso è consentito nei giorni e orari scolastici.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter