L'analisi

Ricoveri Covid, il punto della situazione

Il tasso di coccupazione dei posti letto è del 3%.

Ricoveri Covid, il punto della situazione
Cronaca 04 Settembre 2021 ore 15:50

Ricoveri Covid, il punto della situazione.

Ricoveri Covid

Con il tradizionale report settimanale del Ministero della Salute è stato fatto anche il punto della situazione sullo stato dei ricoveri nelle strutture sanitarie piemontesi.

I dati

Un primo dato che emerge è che l'80% dei ricoveri in terapia intensiva ed il 72% dei ricoveri ordinari non è vaccinato.

Dei 20 ricoveri in terapia intensiva (il dato è relativo al bollettino di ieri, venerdì 3 settembre 2021) 16 non sono vaccinti, mentre  4 sono vaccinati ma con un quadro clinico serio per patologie  pregresse.

Per quanto riguarda invece i 158 ricoveri non in terapia intensiva, 114 sono i non vaccinati, menttre 44 sono vaccinati ma con un quadro clinico serio per patologie  pregresse.

Dunque, l'occupazione ospedaliera Covid attuale è del 3% sia relativamente alle terapie intensive  che per le terapie ordinarie.

Commento

Rispetto ai dati relativi alla situazione piemontese, il presidente regionale ha osservato che fmentre la campagna vaccinale corre veloce, in ospedale finisce chi non si vaccina, come dimostrano i dati: l'80% dei ricoverati Covid in terapia intensiva non sono vaccinati e non lo sono neppure il 72% di quelli nelle degenze ordinarie. Ma nel complesso l'occupazione ospedaliera è del 3% sia nelle terapie intensive sia in quelle ordinarie, e l'incidenza è di 37 casi ogni 100.000 abitanti contro i 74 registrati a livello nazionale. Il tasso di positività è al 2%, l'Rt è 0.98.