Menu
Cerca
A GASSINO

L’ultimo saluto al maestro Luigi Biasi: col suo pennello ha raccontato la collina

Grande la commozione sul territorio.

L’ultimo saluto al maestro Luigi Biasi: col suo pennello ha raccontato la collina
Cronaca 20 Aprile 2021 ore 16:58

L’ultimo saluto al maestro Luigi Biasi: col suo pennello ha raccontato la collina

L’ultimo saluto

Nel pomeriggio di oggi, martedì 20 aprile 2021,  è stato celebrato a Gassino  il funerale del maestro Luigi Biasi.

Le esequie

La cerimonia funebre  si è svolta nella chiesa di San Pietro e Paolo a Gassino. La scomparsa del maestro Luigi Biasi ha  certamente commosso Gassino e tutta la collina, che più volte, con il uo pennello ed i suoi colori ha raccontato, attraverso mostre ed esposizioni.

Presenti alle esequie i primi cittadini di Gassino, Cinzano e Marentino, paese di cui era  cittadino onorario. Proprio  il Comune di Marentino  era rappresentato anche con il gonfalone listato a lutto.

Grande commozione

Sono diverse le associazioni che hanno voluto ricordare il maestro Luigi Biasi, proprio per il suo impegno finalizzato alla valorizzazione della collina.

Dal gruppo Fidas, all’asilo  San Giuseppe Di Gassino, alla Croce Rossa, grande la commozione e le parole di cordoglio rivolte alla moglie Rosina ed ai suoi familiari.

Del gruppo di donatori della Fidas il maestro Biasi era socio onorario. Il Consiglio di Amministrazione, le insegnanti  e tutto il personale dell’asilo San Giuseppe, invece, lo hanno ricordato ” con riconoscenza per le numerose sue  iniziative artistiche a sostegno dell’attività dell’Ente”.

Anche il sindaco e l’Amministrazione di Rivalba lo hanno ricordato con questa motivazione:

“Ha dato colore alla collina, la collina  gli rende omaggio”.

Sono state tante le mostre e le esposizioni che hanno visto come protagonista il maestro Biasi. Appuntamento fisso per lui è sempre stato quello in occasione della festa patronale di Gassino, nel mese di sttembre. Certamente la sua mancanza si farà sentire.