Vi aspettiamo in edicola!

Il nuovo numero de La Nuova Periferia di Settimo è in edicola

Tutte le notizie che riguardano il nostro territorio. Con approfondimenti mirati, immagini e storie di quest'ultima settimana.

Il nuovo numero de La Nuova Periferia di Settimo è in edicola
Settimo, 27 Luglio 2020 ore 01:50

Una nuova edizione del nostro giornale ricco di approfondimenti e notizie che arrivano dal nostro territorio è in edicola da oggi, martedì 28 luglio 2020.

La Nuova Periferia di Settimo è in edicola

E’ in edicola la nuova edizione de La Nuova Periferia di Settimo di martedì 28 luglio 2020. Un nuovo numero del giornale dedicato ai fatti di cronaca e di attualità del nostro territorio.

Il disperato appello di un papà

Tra le notizie di apertura c’è la storia di Alessandro, papà settimese di 40 anni che non vede sua moglie e sua figlia dall’inizio del lockdown. Il ritorno in Italia da Santo Domingo, paese originario della donna, è sempre stato più in salita. Alessandro racconta tutti i retroscena di questa assurda vicenda familiare.

La cronaca

Proseguono, intanto, le indagini per risalire agli autori del furto d’auto finito male messo a segno nella notte tra venerdì e sabato nel cuore del centro di Settimo. E’ ancora caccia alle due persone che sono state viste scendere dalla Citroen C2 schiantatasi contro un palazzo e fuggire a gambe levate.

Le altre notizie

Non mancano gli approfondimenti dagli altri comuni. A partire da San Mauro: qui i residenti lamentano sempre di più gli odori fastidiosi che provengono dall’area di via Mezzaluna. Un disagio che più volte è stato raccontato sulle pagine del nostro giornale, ma che sembra non avere ancora soluzione.

Gli approfondimenti

Tra gli approfondimenti della settimana c’è quello dedicato all’incidenza percentuale, in termini di mortalità, che è stata registrata sul territorio nel periodo del lockdown. L’analisi dei dati pubblicati nei giorni scorsi dall’Istat parla chiaro sugli effetti della pandemia sul nostro territorio.

E’ tempo di saldi

Poi, ancora, ci sono le interviste ai cittadini alle prese con l’avvio dei saldi. Tra timori, incertezze e attenzione ai bilanci familiari dopo un periodo storico ed economico così difficile che non è ancora arrivato a conclusione. Se i commercianti da un lato sono timidamente ottimisti sulla “boccata d’ossigeno” che le promozioni possono costituire per le casse delle attività commerciali, al tempo stesso non nascondono la preoccupazione per un momento di crisi mai vissuto prima.

Vi aspettiamo in edicola!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità