Il caso

Emergenza cinghiali, i sindaci della collina chiedono interventi immediati

Hanno inviato una lettera a Prefetti, Regione, Città Metropolitana e Atc To5

Emergenza cinghiali, i sindaci della collina chiedono interventi immediati
Cronaca 15 Luglio 2021 ore 16:12

Emergenza cinghiali, i sindaci della collina chiedono interventi immediati.

Emergenza cinghiali

Dopo avere partecipato e sostenuto la manifestazione organizzata dalla Coldiretti in piazza Castello a  Torino, i sindaci della collina sono tornati a chiedere un nuovo intervento all istituzioni per fronteggiare l'emergenza conghiali.

La lettera

Promotore della nuova iniziativa è stato il Comune di Sciolze che insieme a quelli di  Andezeno, Marentino, Cinzano, Pavarolo, Montaldo, Castiglione, San Raffaele, Gassino e Rivalba,   ha inviato una lettera a Prefetto, Regione Piemonte, Città Metropolitana e Atc To 5, per richiedere, come detto, degli interventi immediati al fine di fronteggiare una situazione che, per i danni all'agricoltura e i rischi di incidenti, sta diventando insostenibile.

Le richieste

Si legge nella lettera:

"Le scriventi Amministrazioni chiedono urgentemente un incontro che consenta di dare una coordinata ed adeguata risposta ai cittadini, a tutela di beni primari per la collettività quali lavoro, ambiente, salute e sicurezza, oltre che alle imprese agricole, che operando sul territorio subiscono, per prime, gli effetti di una condizione di criticità  divnuta insostenibile per la continuità dell'intera filiera agroc alimentare".

E ancora:

"Adesso occorre fare i fatti e non parole, non possiamo più pensare di risolvere con il pagamento  dei danni e non trovare la soluzione che porterebbe anche ad un notevole risparmio per la Regione che potrebbe sui giovani agricoltori".