Cronaca
I dati

Covid, cresce in Piemonte l'incidenza dei contagi ma il dato resta tra i più bassi in Italia

L’occupazione dei posti letto ordinari dalla rilevazione è del 10,1% e quella delle terapie intensive è al 3,2%

Covid, cresce in Piemonte l'incidenza dei contagi ma il dato resta tra i più bassi in Italia
Cronaca 13 Aprile 2022 ore 08:47

Covid, cresce in Piemonte l'incidenza dei contagi ma il dato resta tra i più bassi in Italia.

Covid

Da circa un mese i valori del Piemonte sono, insieme alla Valle D’Aosta, tra i più bassi in Italia: con un’incidenza di 490,9 casi ogni 100.000 abitanti (diagnosi settimana 4-10 aprile), a fronte del valore nazionale di 748,6.

Ricoveri

L’occupazione dei posti letto ordinari dalla rilevazione è del 10,1% (è il valore più basso d'Italia insieme alla provincia autonoma di Bolzano) e quella delle terapie intensive è al 3,2% (a fronte di un valore nazionale del 4,7%), mentre la positività dei tamponi è 10,6% (tutti questi dati si riferiscono alla rilevazione dell'11 aprile).

Incidenza dei contagi in età adulta

Nella settimana dal 4 al 10 aprile l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 490.9, in crescita seppur contenuta (+4,5 %) rispetto ai 469.8 della scorsa settimana.

  • Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza è 350.8(-11,3%).
  • Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è 540.9 ( +0,7%).
  • Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 485.2 (+8,7%).
  • Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 431.5 (+11,6%).
  • Tra i 70-79 anni l’incidenza è 388.1 (+0,9 %).
  • Nella fascia over80 l'incidenza è 427.6 (+8,8%).

Incidenza in età scolastica

In età scolastica, nel periodo dal 4 al 10 aprile, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è sostanzialmente stazionaria rispetto alla settimana precedente.

  • Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 358.3 (-2,3%).
  • La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 294.5 (-4,7%).
  • Nella fascia tra i 6 ed 10 anni, l'incidenza è 550.7 (+2,5%).
  • Nella fascia 11-13 anni, l’incidenza è 559.4 (-4.4 %).
  • Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni, l’incidenza è 375.1 (+0,9%).
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter