Cronaca
Dalla collina

Cinzano, il Comune acquista 2900 mascherina Ffp2: saranno distribuite anche alla popolazione

Oggi il paese conta 3 persone positive.

Cinzano, il Comune acquista 2900 mascherina Ffp2: saranno distribuite anche alla popolazione
Cronaca 02 Gennaio 2022 ore 09:23

Cinzano, il Comune acquista 2900 mascherina Ffp2: saranno distribuite anche alla popolazione.

Cinzano mascherine Ffp2

La situazione legata all’emergenza pandemica si sta facendo sempre più preoccupante, dal punto di vista dei numeri, anche per il nostro territorio.

La situazione

In un contesto che a  partire da lunedì 3 gennaio 2021 porterà  il Piemonte in zona gialla, visto il superamento dei parametri di soglia relativi alle ospedalizzazioni (sia quelle ordinarie che quelle in terapia intensiva) e tenendo conto anche delle norme di tutela messe in campo dal Governo per prevenire gli effetti della nuova variante Omicron, il Comune di Cinzano ha predisposto l’acquisto di 2900 mascherine Ffp2, che saranno distribuite anche a lla popolazione che ne ha necessità.
Con poco meno di 350 abitanti, il Comune di Cinzano è il più piccolo del nostro territorio, per fortuna con pochi casi registrati fino ad ora (dalla mappa regionale sui contagi in Piemonte nella giornata di domenica 2 gennaio 2022 ne risultavano 3). «Ma è importante continuare a mantenere alta l’attenzione - puntualizza il sindaco Emilio Longo (nella foto principale) - e anche per questa ragione abbiamo predisposto l’acquisto di mascherine Ffp2, che possano essere utili alle persone fragili, che ne abbiano bisogno, ma anche ai nostri studenti che utilizzano il bus per recarsi a scuola».
Con le nuove misure che sono state introdotte da parte del Governo e presentate poco prima di Natale, è stato, infatti, anche previsto l’utilizzo obbligatorio delle Ffp2, che sono maggiormente protettive, nei mezzi pubblici».
Le mascherine sono arrivate in Comune lo scorso 23 dicembre, il giorno dell’anti vigilia di Natale. Ora, il Comune si sta organizzando per decidere come effettuare la distribuzione alle famiglie che ne hanno necessità.

La distribuzione

Prosegue ancora il primo cittadino cinzanese: «A partire da dopo capodanno valuteremo come distribuire queste mascherine, tenendo conto anche del fatto che le scuole comunque non apriranno prima del 10 gennaio. E’ stato un investimento importante da parte della nostra Amministrazione, ma ci è sembrato opportuno, anche perché i costi delle mascherine Ffp2 sono certamente più elevati rispetto a quelli delle normali mascherine chirurgiche».
E proprio a livello nazionale, dopo l’annuncio delle nuove norme introdotte dal Governo per cercare di prevenire l’aumento dei contagi, che purtroppo in queste ultime settimane sono saliti pesantemente, è stata avviata, attorno alle mascherine Ffp2, una discussione per chiedere che il costo sia comunque calmierato rispetto a quello attuale.
Ora, rispetto a questa discussione il Comune di Cinzano ha dunque predisposto un intervento che va proprio da parte delle esigenze della popolazione. «E’ vero che il nostro è un Comune, ma nonostante questo ci è sembrato assolutamente fondamentale acquistare queste mascherine che potranno essere utili, in parte, per la popolazione che ne ha necessità».
L’auspicio è che, con il passare delle settimane, l’effetto di questa nuova variante sull’aumento dei contagi, anche sul nostro territorio, possa progressivamente ridursi. «Nel frattempo - conclude il sindaco cinzanese - resta assolutamente fondamentale continuare a rispettare quelle che sono le regole in vigore e che prevedono ora anche l’utilizzo delle mascherine all’esterno e nei luoghi maggiormente frequentati, per evitare rischi».