Il blitz

Bar da incubo, escrementi di topo e carenze igienico-sanitarie

Gli agenti hanno riscontrato la presenza di escrementi di topo all'interno dei locali.

Bar da incubo, escrementi di topo e carenze igienico-sanitarie
Torino, 19 Febbraio 2020 ore 15:13

Bar da incubo sul Lungo Dora. La Polizia scopre un locale invaso da escrementi di topo e tante carenze igienico-sanitarie.

Bar da incubo: l’ennesimo blitz

Continua l’attività del nucleo specializzato della Polizia di Stato che va a caccia di locali che presentano evidenti carenze igienico-sanitarie. Un’attività che prosegue da molti mesi e che vede impegnati numerosi agenti della Questura di Torino. Questa volta gli operatori hanno bussato alla porta di un bar di Lungo Dora Napoli.

Escrementi di topo nel locale

Nella serata di giovedì scorso, gli agenti della divisione Pas, coadiuvati da personale del commissariato Dora Vanchiglia e del Reparto Prevenzione Crimine, hanno controllato un bar in Lungo Dora Napoli, a poche centinaia di metri dal centro storico torinese.

Qui, appunto, gli agenti hanno riscontrato la presenza di escrementi di topo rinvenuti nelle adiacenze di alcuni elettrodomestici utilizzati dai dipendenti per la preparazione e somministrazione di alimenti. Ma non solo. L’impianto elettrico presentava numerosi interruttori danneggiati, cavi non protetti e sovraccarico dovuto all’utilizzo di prese multiple, potenziale rischio per dipendenti e avventori dell’esercizio. Presente anche una scala ‘artigianale’, composta da una struttura di metallo non stabile e pericolosa, utilizzata per accedere ad un piano soppalcato adito a magazzino.

Le altre sorprese

In una grossa struttura in metallo arrugginita presente all’interno del bar, i poliziotti hanno rinvenuto della sostanza stupefacente di tipo hashish, celata in un pacchetto di fazzoletti.

In vista delle evidenze riscontrate, il locale è stato sottoposto a sequestro. Un dipendente dell’esercizio che gestiva il locale è stato denunciato in stato di libertà per le carenze igienico – sanitarie e le violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, mentre la proprietaria, all’atto del controllo, è risultata assente.

6 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità