Numeri aggiornati

Altre 5841 persone vaccinate in Piemonte

Intanto, il 30 gennaio il Piemonte promuoverà un “Vaccine day” di inizio della vaccinazione per gli ultra 80enni che verrà avviata con le dosi di vaccino Moderna destinate al nostro territorio.

Altre 5841 persone vaccinate in Piemonte
Cronaca 20 Gennaio 2021 ore 13:41

Altre 5841 persone vaccinate in Piemonte

Vaccino

Prosegue a pieno regime la campagna vaccinale contro il Covid in Piemonte. Nella sola giornata di ieri, martedì 19 gennaio 2021, sono state più di 5mila le dosi somministrate.

I dati aggiornati

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha reso noti anche ieri  i dati relativi all'andamento di questa prima Fase della campagna vaccinale contro il Covid.

Sono state 5481 le nuove dosi somministrate (i numeri sono aggiornati alle 17.30 di ieri). Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 119.581 dosi, delle quali 898 come seconda, corrispondenti all’88.3% delle 135.460 finora consegnate al Piemonte (la percentuale è inferiore a quella del giorno precedente perchè il calcolo è stato fatto tenendo conto anche della prima parte della quarta fornitura consegnata nelle scorse ore; si attende da Pfizer la consegna delle restante quota settimanale prevista per il Piemonte).

In questa prima Fase della campagna regionale sono coinvolti gli operatori del settore sanitario  regionale, gli operatori e gli ospiti delle Rsa.

Intanto, il 30 gennaio il Piemonte promuoverà un “Vaccine day” di inizio della vaccinazione per gli ultra 80enni che verrà avviata con le dosi di vaccino Moderna destinate al nostro territorio.

L'analisi della situazione

Nella giornata di lunedì 18 gennaio  presso il Dirmei (Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive) si è svolta  la riunione di monitoraggio sul Piano Vaccini COVID della Regione Piemonte, organizzata dal presidente Alberto Cirio e dall’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi, durante la quale è stato concordato il  cronoprogramma per la prosecuzione della campagna vaccinale in Piemonte.

Per quanto riguarda il cronoprogramma, il primo obiettivo è quello di concludere la somministrazione della prima dose  agli operatori sanitari entro la prossima settimana, arivando dunque alla scadenza di marcoledì 27 gennaio.  La conclusione della seconda fase, con la somministrazione delle dosi di richiamo, invece, è prevista per il 21 febbraio.

Intanto, il Piemonte ha sottoscritto un intesa con i medici di medicina generale ed i farmacisti per proseguire al meglio la campagna vaccinale nella nostra Regione, cercando di "coprire" il prima possibile il più largo numero di persone. Un obiettivo certamente importante, per dare una risposta decisa nella lotta contro l'emergenza Covid.

Potrebbe interessarti anche: Covid, l'andamento delle vaccinazioni