In attesa della conferma

Per il Piemonte si profila uno scenario da zona gialla

Si rafforza il calo dei ricoveri

Per il Piemonte si profila uno scenario da zona gialla
Attualità 07 Maggio 2021 ore 12:12

Per il Piemonte si profila uno scenario da zona gialla.

Zona Gialla

Lo scenario per il Piemonte, anche la prossima settimana sarà in zona gialla.  Emerge dal pre report settimanale, i cui dati verranno confermati  nella giornata di oggi venerdì 7 maggio 2021.

I dati

In base al pre report settimanale dal 26 aprile al 2 maggio in Piemonte cala ulteriormente l’incidenza dei nuovi casi.

Si sta consolidando con il passare delle settimane anche il calo della pression sulle strutture ospedaliere della Regione. Per quanto  l'occupazione dei posti letto ordinari, l'ultimo dato indica una discesa al 34% contro il 40% della settimana scorsa. Dopo 8 settimane torna sotto la soglia anche il dato relativo all'occupazione dei posti letto in terapia intensiva, che scende al 30% (era al 38%).

Il calo della pressione sulle strutture  sanitarie piemontesi è testimoniato dai numeri. Dopo alcune settimane, infatti, le terapie intensive sono tornate (finalmente) sotto quota 200 mentre gli ordinari sono scesi sotto 2mila.

In calo anche per percentuale dei positivi, che passa dall'8 al 7,3.

Resta ampliamente sotto quota 1 anche l'indice Rt che si attesta a 0,84 (era 0,78 la settimana precedente).

La campagna vaccinale

Intanto, prosegue a pieno regime anche la campagna vaccinale. Nella giornata di ieri, giovedì 6 maggio, in Piemonte  sono state 32.256 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate  all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 13.112 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati,  in particolare sono 3.765 gli over80, 5.118 i settantenni e 9.756 le persone estremamente vulnerabili. Oltre 3.500 i vaccini somministrati dai medici di famiglia.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 1.723.712 dosi (di cui 535.617 come seconde), corrispondenti  all’84,2% di 2.046.340 finora disponibili per il Piemonte.