Menu
Cerca
Nell'ultima settimana

Terapie intensive finalmente sotto quota 200: si consolida il calo dei ricoveri in Piemonte

Gli "ordinari" sono tornati sotto quota duemila

Terapie intensive finalmente sotto quota 200: si consolida il calo dei ricoveri in Piemonte
Cronaca 05 Maggio 2021 ore 05:00

Terapie intensive finalmente sotto quota 200: si consolida il calo dei ricoveri in Piemonte.

Terapie intensive

Prosegue il nostro monitoraggio della situazione relativo alla pressione sulle strutture sanitarie piemontesi a causa dell’emergenza virus. Anche questa settimana si rafforza il calo dei ricoveri

L’aggiornamento

Abbiamo preso in esame l’ultima settimana, da martedì 27 aprile 2021 a ieri, martedì 4 maggio. Per quanto riguarda le terapie intensive, si è passati da 240 posti occupati il 27 aprile a 188 il 4 maggio. Per quanto riguarda invece i ricoveri ordinari si è passati da 2308 del 27 aprile a 1981 del 4 maggio.

Un miglioramento sostanziale, dunque, che sta a dimostrare come poco per volta la situazione stia cercando di tornare verso la normalità, anche se è necessario continuare a mantenere assolutamente alta l’attenzione da parte di tutti.

Un numero così basso di terapie intensive non si registrava in Piemonte dallo scorso 4 marzo. Finalmente è stata sfondata nuovamente  quota 200, raggiunta il primo maggio e superata definitivamente (speriamo) il 3 maggio. Ora  l’obiettivo sarà quello di avvicinarci il prima possibile anche a 100.

A proposito dei ricoveri ordinari, invece, un dato così basso non veniva registrato dal 27 febbraio.

L’andamento dell’ultima settimana

  • 27 aprile 2021: 240 (terapie intensive), 2308 (ricoveri ordinari)
  • 28 aprile 2021: 223 (terapie intensive); 2264 (ricoveri ordinari)
  • 29 aprile 2021: 220 (terapie intensive); 2170 (ricoveri ordinari)
  • 30 aprile 2021: 210 (terapie intensive); 2111 (ricoveri ordinari)
  • 1 maggio 2021: 200 (terapie intensive); 2084 (ricoveri ordinari)
  • 2 maggio 2021: 203 (terapie intensive); 2034 (ricoveri ordinari)
  • 3 maggio 2021: 194 (terapie intensive); 2042 (ricoveri ordinari)
  • 4 maggio 2021: 188 (terapie intensive); 1981 (ricoveri ordinari)