Opere pubbliche

Nuova scuola di Gassino: ripresi a pieno ritmo i lavori

Il sindaco Cugini la definisce "la più grande opera comunale dal dopoguerra ad oggi"

Nuova scuola di Gassino: ripresi a pieno ritmo i lavori
Pubblicato:

A darne notizia sui social è stato il primo cittadino uscente Paolo Cugini oggi, giovedì 4 aprile 2024.

Nuova scuola di Gassino: ripresi i lavori

"Torna il bel tempo e, superato pure qualche intoppo burocratico, possono riprendere a pieno ritmo i lavori per la nuova scuola di Gassino, la più grande opera comunale dal dopoguerra ad oggi". Così il sindaco Paolo Cugini ha voluto dare rilievo alla ripresa dei lavori per la realizzazione del nuovo polo scolastico in via Regione Fiore, laddove prima sorgeva il campo sportivo.

Lo scorso 30 novembre 2023 le aree erano state consegnate alla ditta appaltatrice, decretando l’avvio formale del cantiere che sarebbe dovuto entrare materialmente nel vivo dopo il periodo natalizio. Ma, come specificato anche da Cugini, qualche intoppo ha comportato uno slittamento.

Nella giornata di oggi però gli operai hanno provveduto al posizionamento di ben 110 pali di fondazione, dagli 8 ai 12 metri di profondità. Sono state quindi letteralmente "messe le basi" della struttura che, precisa Cugini, dovrebbe essere pronta per la primavera dell'anno prossimo.

Un'opera importante, possibile grazie ai fondi del PNNR e a un notevole contributo economico da parte dell'amministrazione comunale, oltretutto lievitato nel corso degli ultimi mesi.

La struttura

Il nuovo edificio prevede 15 classi, mensa e uffici, una nuova palestra e un’ampia aula magna dislocati in una moderna struttura a ventaglio, a ridotto impatto ambientale e a ridotte emissioni. Accoglierà le classi delle scuole primarie e gli uffici amministrativi dell'Istituto Comprensivo (che comprende anche l'adiacente scuola materna, dove c'è anche il centro cottura, e la vicina scuola media).

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali