Bilancio

L'Unitre di Settimo archivia un altro brillante anno accademico

Iscritti in aumento, tantissime attività e momenti di condivisione: "Non ci siamo fatti mancare niente" assicura la presidente

L'Unitre di Settimo archivia un altro brillante anno accademico
Pubblicato:

Non c'è due senza tre. E anche questo terzo anno accademico dell'Unitre diretto da Emanuela Ferrero si chiude con uno straordinario successo.

unitre settimo 2
Foto 1 di 8

L'unitre alla StraSettimo

unitre settimo 3
Foto 2 di 8
unitre settimo 5
Foto 3 di 8

La mostra con i lavori realizzati dai soci

unitre settimo 7
Foto 4 di 8

La cerimonia conclusiva in sala consiliare

unitre settimo 6
Foto 5 di 8
unitre settimo 6
Foto 6 di 8
unitre settimo 7
Foto 7 di 8

La delegazione Unitre durante la cerimonia per il 2 giugno di ieri

unitre settimo 1
Foto 8 di 8

I saluti del direttivo per la pausa estiva

Unitre di Settimo: i numeri di quest'ottima annata

Ne sono prova i numeri snocciolati sabato pomeriggio in sala consiliare dalla stessa Ferrero, dal 2022 alla guida dell'Università delle tre età. 528 gli associati che in questi dodici mesi hanno frequentato i corsi inseriti nel programma didattico. Praticamente 200 in più rispetto a quelli iscritti nel periodo pre-Covid.

Il bilancio di fine mandato, dunque, non può che essere positivo. «A novembre questo direttivo scadrà e devo dire che questi tre anni sono volati – commenta la presidente durante la cerimonia di chiusura dell'anno accademico -. Abbiamo cercato di dare il meglio di noi stessi, anche perché coinvolgere le persone non è semplice, come non è semplice andare incontro alle esigenze di tutti. Ma in questo triennio ci siamo sbizzarriti e abbiamo portato avanti attività come ginnastica, conferenze, corsi di lingue straniere».

Tante proposte per tutti

Un'offerta eterogenea che quest'anno si è arricchita con «appuntamenti come il pomeriggio cinema, gli eventi per il 25 novembre e per l’8 marzo, oltre ad incontri dedicati alla salute per dare a tutti i nostri associati la possibilità di avere figure di riferimento».

Insomma, «non ci siamo fatti mancare niente», sintetizza Ferrero, al lavoro per la digitalizzazione dell'Unitre con un sito internet ad hoc che sarà possibile utilizzare per le iscrizioni (oltre al tradizionale metodo in presenza, ndr).

«L'Unitre unisce persone che hanno ideali simili e ha lo scopo di stare vicino a chi è solo», interviene Piercarlo Rovera, presidente dell'Unitre nazionale, sottolineando come gli obiettivi siano quelli di «stare insieme e organizzare lo stare insieme». Un traguardo possibile da raggiungere anche grazie al corpo docenti al servizio dell’associazione, premiato nel pomeriggio di sabato.

Ora, dunque, tutti in vacanza. «Ma abbiamo dato qualche compito a casa», scherza Ferrero. La campanella tornerà a suonare tra qualche mese. A metà settembre riaprono le iscrizioni.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali