Replica

Cantiere in piazza Europa a San Mauro: le rassicurazioni del vice sindaco

Rastelli spiega le ragioni dell'ampliamento e aggiunge: "Saranno i fatti a parlare e a dire se stavamo lavorando o meno nella maniera corretta"

Cantiere in piazza Europa a San Mauro: le rassicurazioni del vice sindaco
Pubblicato:

«Le polemiche fini a se stesse non servono a nulla, bisogna sapere come funzionano i cantieri, prima di parlare». Inizia così la replica del vice sindaco di San Mauro Luca Rastelli alle critiche ricevute in merito ai lavori di piazza Europa e all’ampliamento del cantiere in essere fin dopo la pagoda.

Cantiere in piazza Europa, parla l'assessore

I fondi ottenuti per effettuare i lavori erano destinati solo a quegli interventi specifici previsti. "Considerando la questione dei giorni di pioggia - spiega Rastelli sulle pagine del settimanale La Nuova Periferia di Settimo - che poi devono essere recuperati abbiamo chiesto alla ditta che si sta occupando di effettuare l’intervento di aumentare le maestranze, proprio per cercare di accelerare un pochettino sulla realizzazione del lavoro, evitando dunque di sforare con i tempi. E’ per questa ragione che è stato allargato il cantiere a fin dopo la pagoda, ma questo non significa che sia cominciato il secondo lotto. Questo partirà effettivamente solo dal momento in cui la prima fase sarà conclusa".

Quindi il vice sindaco aggiunge: "Anche noi abbiamo a cuore il commercio locale. Ci rendiamo conto di quanto sia fondamentale riuscire a rispettare il crono-programma che è stato presentato. Siamo perfettamente consci di quanto sia strategica la piazza Europa per il commercio del centro storico. Ed è con questo spirito che ci stiamo muovendo. Dunque, ognuno deve essere libero di poter dire quello che vuole, ci mancherebbe altro, ma poi, come accaduto anche in altre circostanze, saranno i fatti a parlare e a dire se stavamo lavorando o meno nella maniera corretta".

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali