Iniziativa

A San Mauro sottoscritto il "patto per la lettura"

L'intento è creare una rete territoriale tra diverse professionalità per creare progetti e condivisi e conquistare la qualifica di "Città che legge”

A San Mauro sottoscritto il "patto per la lettura"
Pubblicato:

La mattina di lunedì 6 maggio 2024  in sala giunta a San Mauro Torinese è stato sottoscritto il "Patto per la lettura", un importante strumento che ha come obiettivo la creazione di sinergie tra tutti i protagonisti della filiera culturale del libro sul territorio comunale, promosso dal Centro per il libro e la lettura (CEPELL).

Patto per la lettura: i firmatari

Nel dettaglio, hanno firmato il documento il Comune di San Mauro Torinese, Bimboporto, L’officina sul Po’, Cartoclub del Ponte, Parole di carta, Istituto Comprensivo I, Istituto Comprensivo II, Cooperativa apPunto Onlus, Centro sociale BoccardO, Scuola dell’Infanzia Sant’Anna, Scuola dell’Infanzia San Benedetto, Associazione Culturale un sasso nello stagno, E20inscena Associazione Culturale, Università della Terza Età.

Gli obiettivi

Alla base dell’iniziativa la creazione di una rete territoriale in grado di sancire un’alleanza tra diverse professionalità che si impegnano per ideare e sostenere progetti condivisi e trasversali per stimolare, trasmettere, diffondere la passione della lettura.

La presenza di un patto locale per la lettura permetterà, inoltre, alla Città di San Mauro di candidarsi per ottenere la qualifica di "Città che legge”; il Centro per il libro e la lettura riconosce e sostiene la crescita socio-culturale delle comunità urbane grazie alla diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva. La qualifica è condizione necessaria a partecipare ai bandi di finanziamento di "Città che legge" pubblicati annualmente dal CEPELL.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali