Tempo libero
I programmi

Cosa fare a Settimo e dintorni nel weekend: ecco tutti gli appuntamenti tra sabato 10 e domenica 11 settembre 2022

Ancora Patronali al centro dell'attenzione a Gassino, Settimo e San Raffaele Cimena

Cosa fare a Settimo e dintorni nel weekend: ecco tutti gli appuntamenti tra sabato 10 e domenica 11 settembre 2022
Tempo libero 08 Settembre 2022 ore 09:38

Cosa fare a Settimo e dintorni nel weekend: ecco tutti gli appuntamenti tra sabato 10 e domenica 11 settembre 2022.

Weekend

E' davvero ricco il programma degli appuntamenti previsti a Settimo e dintorni nel fine settimana. Al centro dell'attenzione ancora le Patronali.

A Settimo

Prosegue il ricco programma della festa Patronale.

Giovedì 8 settembre alle ore   19.30, in via Italia 47,  Cortile dell’Angelo, Presentazione del libro “Solchi” di Jacopo Mecca. A cura dell’Associazione Collettivo Artistico Suppellettili

Inoltre, 13° EDIZIONE “INSIEME PER LA DANZA”, dalle 21.30 in  piazza della Libertà, con il CENTRO NUOVA DANZA e la LA RUE DE LA DANSE.

Venerdì 9, ore 20.30, Piaz: za della Libertà ( INGRESSO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SU: www.eventbrite.it): “SETTIMO…CENA in GIALLO ROSSO E BLU“, Cena aperta a tutti. Ognuno di noi porta vivande, stoviglie e bicchieri con i colori della Città.
La Pro Loco mette a disposizione tavoli e sedie per 200 persone GIALLO ROSSO E BLU, portate i colori con voi. Imbandite la tavola con amici, familiari, colleghi, nonni e bambini per vivere l’emozione di una Cena tutti insieme in piazza, nel rispetto di condivisione, convivialità, piacere di stare insieme. … E alla fine della serata ognuno sparecchia. C’è un solo modo per mantenere pulite le nostre città: non sporcarle.
Ore 21.30, Piazza della Libertà.  Concerto “Lucio, Fabrizio e gli altri” - la rivoluzione della canzone d’autore A cura di A.T. Pro Loco Settimo Torinese.
Ore 21.00, Chalet Via Colle dell’Assietta,  Racconti dei Personaggi emblematici e ritualità proprie della settimesità, a cura della Badìa del Carlevé Setimèis.

Sabato 10 settembre, dalle  8 alle  12, in Via Palestro 15, sezione Ana, memorial “MARIO NARDO”,  torneo di bocce a baraonda.
Dalle  15 alle  18 in via Italia,  isola pedonale: "Guida l’orchestra: ogni passante può trasformarsi in un direttore d’orchestra. A cura dell’Associazione Collettivo Artistico Suppellettili
Ore 21.00, in Piazza della Libertà CONCERTO del “Corpo Musicale Città di Settimo Torinese”.

Sempre sabato 10, alle 20, al  Fornacino, Via Reisera 52: Costinata e musica di fine estate con Franco Gege Fusini (per prenotazioni Rino 3409170158). A cura del Fornacino Club.

Domenica 11 settembre, Fera dla Contenta, dalle 10  alle 19.30, in via Italia con apertura facoltativa dei   negozi.
Dalle  10 alle   12, in Piazza della Libertà, esibizioni di danza a cura delle scuole ABC DANCE SETTIMO e REVOLUTION DANCE PROJECT.
Dalle  10  alle  18, in  Piazza Vittorio Veneto, Festa dello Sport 2022, presentazione delle società sportive settimesi. A cura della Consulta Sportiva Comunale Settimese
Ore 16, piazza degli Alpini (zona FS ex biblioteca C. Gasti – ora anagrafe), Visita guidata nel centro storico, con racconti sulle origini della Città. A cura della Società Storica Ad Septimum.

A Gassino

Già da giovedì 8 settembre 2022 prende il via il programma della festa dedocata a "Maria Bambina, al timone della quale c'è la Pro Loco.

Giovedì 8 settembre
La giornata d’esordio dell’edizione 2022 della Festa Patronale prenderà il via lungo Corso Italia: proprio, a partire dalle ore 19.30, andrà in scena la scena la seconda edizione di «Street Food e Musica dal vivo», iniziativa a cura del comune di Gassino.

Venerdì 9 settembre
Seconda serata di festa, questa volta con gli stand gastronomici e con il Bar del Babe, dalle ore 19.30. Alle 20 si terrà anche l’apertura del Luna Park in via Foratella, mentre alle 21 troverà spazio l’inaugurazione della mostra «Sobrero Est, una storia gassinese», al Centro Culturale Primo Levi, in via Don Camillo Ferrero 3. Grande attesa per la notte del venerdì sera: in programma c’è la «Tecno Night» con Bruno Power e Mc Dado.

Sabato 10 settembre
Giornata piena all’orizzonte: si comincia alle 8 con il Mercato del sabato, in piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa - via Milano. Alle 10 toccherà invece all’apertura della mostra fotografica «Quando a Gassino c’era la Fiera», alla Galleria d’Arte «I Portici di Gassino Torinese» in piazza A. Chiesa, per un’iniziativa a cura dell’Archivio Lovazzano e del Gruppo Fotografico Timephoto.
Le due ruote si prendono la scena nel pomeriggio: alle 14 scocca l’ora della Gimkana per ragazzi dai 5 anni in sù, a cura di Bussolino Sport, al campo comunale V. Bertolini di via Diaz.
Passiamo poi alla serata: alle 19.30 apriranno gli stand gastronomici e il Bar del Babe, mentre alle 20.30 ci sarà la processione in onore di Maria Bambina, con partenza dalla Chiesa Parrocchiale e con la partecipazione del Corpo Musicale «O. Respighi».
A seguire doppio appuntamento musicale, sempre alle 21.30: da una parte «Musicando Insieme», concerto bandistico del Corpo Musicale «O. Respighi» e dell’Associazione Filarmonica «Vittorio Ferrero» di Leinì, in piazza Sampieri. Dall’altra ecco invece la serata di musica live con «Carletto e gli Impossibili».

Domenica 11 settembre
Si tratta senza dubbio della giornata clou della Patronale. La domenica prende il via alle 8.30 con le Cicloturistica «Memorial Olindo Fiore», per i 40 anni di fondazione del Bussolino Sport, con partenza in via Diaz.
Alle 9.30 ecco invece la passeggiata storico-culturale nel centro storico di Gassino, a cura dell’Associazione Amici del Calcare di Gassino, con avvio sul sagrato della Parrocchiale.
Alle 9.45 sarà il turno della «Gassino Strong Race», corsa con ostacoli, e della «Gassino Soft Walk», camminata amatoriale. Si tratta di un percorso di 7,5 km sulle colline gassinesi Unesco-MaB, con partenza in piazza Chiesa. La giornata prosegue alle 10 con «Associazioninsieme», ossia la festa delle associazioni a cura del comune di Gassino, lungo corso Italia.
Per pranzo, dalle 12, apriranno anche gli stand gastronomici e il Bar del Babe, mentre nel pomeriggio ci si potrà spostare al Centro Culturale Primo Levi per «Sobrero Est, una storia gassinese», appuntamento dedicato allo storico stabilimento cittadino, a cura dell’Associazione Amici del Calcare di Gassino.
In serata di nuovo via libera a stand gastronomici e Bar del Babe, con alle 21 il concerto del Coro dell’Unitre alla chiesa della Confraternita dello Spirito Santo. Alle 21.30 di nuovo musica live: toccherà a «Mare Latino», tributo al mitico Pino Daniele.

Lunedì 12 settembre
La Festa Patronale torna serale, con l’apertura degli stand gastronomici e del Bar del Babe. Alle 20.30 spazio al concerto de «I Professionisti» (rock, reggae… da un progetto CISA), presso l’area concerti del Salone Polifunzionale «Don Camillo Ferrero», mentre alle 22 ecco il grande appuntamento con la serata giovani «#Carete».

Martedì 13 settembre
Gran finale a Gassino: dalle 8 ci sarà la Fiera Mercato a cura dell’amministrazione, lungo corso Italia, mentre alle 18.30 ci sarà l’Alveare del Babe. Avverrà la consegna delle spese settimanali per i membri dell’Alveare del Babe, presso il Salone Polifunzionale «Don Camillo Ferrero». Alle 19.30 ultima fatica per gli stand gastronomici e il Bar del Babe, mentre a far calare il sipario sarà la performance live degli Explosion.

A San Raffaele Cimena

Dopo il successo della Patronale della Piana è ancora tempo di far festa a San Raffaele. Il prossimo fine settimana entrerà nel vivo il programma della festa di San Rafè, al borgo alto.

Si comincia il 9 settembre con l’inaugurazione della mostra di pittura dal titolo «Vivere il Pathos» di Ermanno Mantelli, nella chiesa di Santa Croce, e della mostra personale Andrea Sbra Perego, a Palazzo Ateliè. Alle 21 serata musicale con i Procopio Bros.

Sabato 10 sarà protagonista il Moon Festival dalle 21 con spettacoli musicali ed artisti in un teatro a cielo aperto tra le vie del borgo.

Domenica 11 alle 16 Santa Messa e processione, alle 17.15 a Palazzo Atleliè, danza del ventre del gruppo Le rose del deserto e alle 18 proiezione del documentario «Il respiro del riso», realizzato nelle locali risie (Oasi della Biosfera Mab Unesco).

Tutte le sere alle 19.30 padiglione gastronomico con carne alla griglia e birra artigianale. Sabato Trippa ‘d San Rafé e domenica risotto al nebbiolo e toma. Venerdì e sabato navetta con partenza da via Piemonte 6 dalle 19 alle 24; domenica, 15.30-24.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter