Tempo libero
Il programma

Cosa fare a Settimo e dintorni nel fine settimana: ecco il programma degli appuntamenti di sabato 3 e domenica 4 settembre 2022

Entra nel vivo la festa patronale di Settimo

Cosa fare a Settimo e dintorni nel fine settimana: ecco il programma degli appuntamenti di sabato 3 e domenica 4 settembre 2022
Tempo libero 01 Settembre 2022 ore 12:17

Cosa fare a Settimo e dintorni nel fine settimana: ecco il programma degli appuntamenti di sabato 3 e domenica 4 settembre 2022.

Weekend

Ecco il programma degli appuntamenti principali  che sono previsti, tra Settimo e dintorni, nel weekend compreso tra sabato 3 e domenica 4 settembre 2022.

A Settimo

Entra nel vivo la Patronale dei Corpi Santi. Già venerdì 2 settembre 2022 alle 17.30 presso la Torre Medievale ci sarà l'inaugurazione della mostra dal titolo Carta Canta. Dalla Caduta del Fascismo alla Liberazione nella Stampa Torinese, di Silvio Bertotto.

A cura della sezione Anpi “Guerrino Nicoli” di Settimo Torinese. Giorni ed orari di apertura: Domenica 4 e 11 settembre, ore 10-12 e 17-19; sabato 3, lunedì 5 e sabato 10, ore 17-19.

Sabato 3 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - Via Italia isola pedonale e Via Giannone LIBeRO CHI LEGGE” - lettura ad alta voce per i bambini dai 3 anni fino ai 10 anni circa, realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Teatrulla e biblioteche del Sistema Bibliotecario (SBAM).
Ore 16,00 - Piazza della Libertà - 63° FONDAZIONE FAMIJA SETIMEISA Raduno di gruppi storici/folkloristici, a seguire breve rievocazione storica e sfilata per le vie del centro dei gruppi storici partecipanti. A cura della Famija Setimeisa

Sempre sabato 3 A cura della Croce Rossa Italiana, Comitato di Settimo Torinese, banco di beneficenza in piazza della Libertà

Domenica 4 settembre, alle 11 in Piazza della Libertà Santa Messa Solenne.

"Fuori Tutti"

Ormai è tutto pronto per  l'inizio ufficiale di Fuori Tutti, il festival organizzato da G-ro srls, sotto la supervisione di Fondazione Ecm, con il patrocinio del Comune di Settimo, di Città Metropolitana e del Torino Outlet Village.

È uno degli eventi più attesi nella calda estate settimese, pronto a riconquistare la città e il parco De Gasperi, uno dei polmoni verdi del territorio che diventerà la cornice di tre serate in cui si alterneranno artisti di caratura nazionale ed altri emergenti. Si parte questo venerdì 2 settembre, alle ore 21.30, con Fulminacci, preceduto, nell'opening act, da Caterina. Sempre sul palco centrale, sabato 3 settembre, sera MadMan ad illuminare il De Gasperi, introdotto, nel pre concerto, da Ricky J. Chiuderà la kermesse, domenica 4 settembre, Dargen D’Amico, che porterà sul palco del De Gasperi «Dove si balla», uno dei tormentoni più gettonati degli ultimi mesi. Prima, però, sarà Zoelle a preparare l'antipasto finale di un festival interamente gratuito, aperto a tutti, che guarda oltre le mura della città, nel tentativo di intercettare soprattutto il mondo giovanile. Motivo per il quale si è scelto di prediligere cantanti in piena ascesa, capaci di attirare quella fetta di pubblico «giovane» che avrà modo di confrontarsi anche con il tessuto associativo del territorio. Pro Loco, Collettivo Musicale Sintesi, MySound. È lungo l'elenco delle realtà che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione, confezionando un festival che per tre intere serate si prenderà la scena di tutta Settimo, tra innovazione e tradizione. «Un festival orgogliosamente gratuito, con una formula rinnovata che accoglie artisti di rilevanza nazionale, ma che, allo stesso tempo, mette al centro anche le band e le associazioni della nostra città». È così che la sindaca, Elena Piastra, presenta Fuori Tutti che nel programma annovera anche «un palco off con la stand-up comedy, eventi e attività mattutine per famiglie e bambini e un villaggio del buon vivere con street food e prodotti del territorio». E mentre il parco De Gasperi si prepara a trasformarsi in una cittadella giovanile – e non solo -, tanti, sui social, sono già in fibrillazione per quei nomi autorevoli proposti da una rassegna musicale che, dopo anni di pandemia e di restrizioni sociali, ha il sapore di una normalità ritrovata. Insomma, Fuori Tutti è già entrato nel vivo. Non resta che godersi gli spettacoli tra musica e buon cibo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter