Calcio

Settimo, la Pro Eureka conquista la salvezza e resta in Eccellenza

I ragazzi di mister Parisi hanno battuto il Città di Cossato

Settimo, la Pro Eureka conquista la salvezza e resta in Eccellenza
Pubblicato:
Aggiornato:

E' terminato con la vittoria dei blucerchiati il playout tra Pro Eureka e Città di Cossato.

La partita decisiva

Holz Mendes sblocca la partita dopo appena 7’ con il suo tap in vincente dopo il palo colpito da Bellino direttamente da calcio d'angolo. I padroni di casa trovano il raddoppio ad inizio ripresa con Luca Sardo, bravo ad approfittare del cross di Dagasso. La perla di Bonura da calcio di punizione riaccende le speranze degli ospiti ma non basta il forcing finale: il definitivo 2-1 condanna il Città di Cossato ma salva la Pro Eureka.

I blucerchiati possono scoppiare in festa tra le lacrime di gioia del direttore sportivo Vincenzo Gaudio Pucci per aver raggiunto un obiettivo fortemente voluto dopo il cambio allenatore da Sandro Siciliano a Lorenzo Parisi.

pro eureka 4
Foto 1 di 3
pro eureka 3
Foto 2 di 3
pro eureka 1
Foto 3 di 3

La soddisfazione di Parisi

Grande la soddisfazione di Lorenzo Parisi, tecnico settimese: «Ne ho conquistate tante di salvezze da giocatore ma questa è stata diversa perché arriva da una situazione difficile: il merito è stato dei miei ragazzi che non hanno mai mollato e hanno seguito le mie indicazioni» osserva il tecnico.

Chiamato a risollevare una situazione difficile con soli 11 punti all’attivo alla fine del girone di andata, l’ex attaccante di Canavese e appunto Pro Settimo Eureka è riuscito ad ottenere 21 punti e sfiorare persino la salvezza diretta. La sua grinta dalla panchina ha fatto la differenza ed è risultata un’arma vincente per scongiurare la retrocessione.

Ampio resoconto sul settimanale La Nuova Periferia in edicola da oggi, martedì 21 maggio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali