Menu
Cerca
Basket

La Libertas Amici San Mauro riparte al Palazzetto

A seguito del nuovo protocollo della Federazione Pallacanestro

La Libertas Amici San Mauro riparte al Palazzetto
Sport 02 Febbraio 2021 ore 10:18

La Libertas Amici San Mauro riparte al Palazzetto

Libertas San Mauro

La Libertas Amici San Mauro Basket riprende finalmente la propria attività al palazzetto dello sport di via Burgo.

La ripartenza

A seguito del nuovo protocollo della Federazione Pallacanestro, è stato effettuato a tutte le squadre del settore giovanile ed alla serie C Silver il tampone rapido, risultato a tutti negativo.
Da questa settimana si torna ufficialmente in campo sempre in totale sicurezza: oltre al tampone rapido, necessario per riprendere l’attività, il protocollo prevede sempre che ogni atleta presenti un autocertificazione settimanale. Si accede al campo da gioco dopo aver igienizzato le mani ed aver misurato la febbre.

La società, per una sicurezza ulteriore di tutti, ha consentito la ripresa con l’utilizzo di una mascherina sportiva adatta per poter svolgere gli allenamenti.

Una ripresa tanto attesa da tutti i ragazzi sanmauresi, dopo un lungo periodo di stop. La  tutela della salute resta la prima grande ed importante priorità per la società, che come detto ha  attivato tutte le possibili iniziative finalizzate alla sicurezza.

In attesa dei campionati

È ancora presto per poter parlare di un eventuale inizio dei campionati. Al momento è bene sempre stare attenti e rispettare le regole. La cosa più importante è stata ripartire e dare sfogo alla grande voglia dei ragazzi di tornare a prendere in mano la palla da basket.

Per l'avvio dei campionati ci sarà dunque ancora da attendere. La speranza, comunque, è quella che, con le dovute precauzioni presto si possa tornare verso quell'attesa normalità che il mondo dello sport in generale aspetta da tanto tempo.

Tutte le discipline sportive sono  reduci da uno stop forzato di mesi, che ha portato non poche problematiche. La ripartenza in una situazione di incertezza come quella che stiamo ancora vivendo, rappresenta dunque un primo momento importante.