SPORT

I trent'anni degli Arcieri Varian

Un appuntamento davvero importante per il sodalizio settimese

I trent'anni degli Arcieri Varian
Sport Settimo, 02 Maggio 2021 ore 10:12

I trent'anni degli Arcieri Varian

Arcierti Varian

Quello scorso è stato un fine settimana particolare per gli Arcieri Varian che al campo di via De Francisco hanno celebrato il trentennale della società con una gara interregionale.
Hanno partecipato alla manifestazione oltre 75 arcieri provenienti in gran parte dal Piemonte ma anche dalla Lombadia, Valle d’Aosta e Liguria, con atleti di livello internazionale come Davide Pasqualucci ed Elisabetta Mijno.
Il campo di via De Francisco 101 era in gran spolvero, allestito con 38 paglioni posizionati sulle varie distanze a seconda delle classi di partecipazione. Anche in questa gara si sono dovute rispettare le regole anti Covid, con il dimezzamento dei partecipati e la mancanza del pubblico.

La giornata

L’inizio della giornata è stato caratterizzato dalla presentazione del poster realizzato in occasione dei trent’anni della Società, con la freccia scoccata da Elisa Tallarico, giovane del vivaio.
La gara, suddivisa in due tempi, diretta dal direttore dei tiri Arrigoni, è durata oltre 3 ore durante le quali sono state scoccate 72 frecce per un totale massimo realizzabile di 720 punti.
Gli arcieri Varian, giocando in casa, hanno confermato il loro valore e pur essendo all’inizio della stagione, hanno ottenuto ottimi risultati. Molte le personalità intervenute, a partire dal presidente nazionale Mario Scarsella, e dall’assessore allo Sport del Comune di Settimo Daniele Volpatto e al neo presidente di Fitarco Piemonte Paolo Ferrero.

Le gare

Nell’ arco olimpico, classe master troviamo al secondo posto Franco Casarola con 611 punti, al quarto posto purtroppo ad un solo punto dal podio, si piazza Enrico Brunetti con 588 punti, all’undicesimo posto troviamo Antonio Cauda con 472 punti.
Benissimo la squadra master, composta da Casarola, Cauda e Brunetti, che si piazza al primo posto con 1671 punti.
Nella classe juniores troviamo Andrea Cammilleri al primo posto con 623 punti, e nel femminile Carlotta Cernusco con 482 punti si piazza al secondo posto.
Nella classe allievi femminile troviamo al primo posto Kaede Marsili con 595 punti seguita al secondo posto da Eleonora Bonaffini con 548 punti.
Ottimo il risultato nella categoria ragazzi nella quale, in forma davvero smagliante, conquista la prima posizione e la medaglia d’oro Alessandro Tallarico con ben 648
punti. Nella classe giovanissimi primo posto e relativa medaglia d’oro anche per Elisa Tallarico con 644 punti.
Nelle divisione compound, classe juniores, troviamo al
secondo posto Claudio Valenti con 583 punti, prima
gara per lui a 50 metri. Nella divisione arco nudo, classe seniores, al primo posto Armando Rosario Cedeno con 508 punti e secondo Valter Bianchet con 422 punti.