Sport
Kickboxing

Giorgia Pieropan punta al titolo di campionessa del Mediterraneo: il grande giorno si sta avvicinando

Una grande opportunità per la sedicenne di San Mauro Torinese

Giorgia Pieropan punta al titolo di campionessa del Mediterraneo: il grande giorno si sta avvicinando
Sport 21 Gennaio 2022 ore 11:51

Giorgia Pieropan punta al titolo di campionessa del Mediterraneo: il grande giorno si sta avvicinando.

Giorgia Pieropan

A 16 anni può puntare a diventare campionessa del Mediterraneo. E’ davvero una grande opportunità quella che ha davanti la sanmaurese Giorgia Pieropan, che il prossimo 29 gennaio al PalaRuffini di Torino salirà sul ring per affrontare la spagnola Julia Moreno, un’avversaria spagnola, in una specialità, il kickboxing, che prevede una grande determinazione e soprattutto una grande preparazione fisica di base.

Gli allenamenti

Per la giovane atleta sanmaurese e tutto il suo team sono ore di enorme impegno. Ormai al match mancano meno di dieci giorni, durante i quali la preparazione dovrà essere soltanto affinata.
Un match che potrebbe dunque portare a San Mauro un altro importantissimo titolo internazionale, e Giorgia Pieropan ha tutte le carte in regola per conquistarlo. Passaggio dopo passaggio, infatti, la giovane sanmaurese in questi anni si è sempre più fatta notare tra gli addetti ai lavori. «Tant’è che è arrivata questa entusiasmante opportunità di gareggiare per la conquista della cintura Wbc per il titolo del Mediterraneo - puntualizza Marco Pieropan, papà di Giorgia e suo allenatore -. Avremmo voluto provare prima il titolo italiano, ma è arrivata questa proposta alla quale naturalmente non potevamo rinunciare. Giorgia si sta allenando davvero molto bene, con determinazione ed applicazione. Quello del PalaRuffini non sarà certamente un incontro facile, anche perché la sua rivale, la spagnola Moreno, è molto forte. Sarà una rivale ostica, ma abbiamo tutte le possibilità di portare a casa il risultato pieno».
In una specialità come il kickboxing Giorgia Pieropan rappresenta più che una promessa in ambito nazionale. A testimoniarlo è proprio il match del prossimo 29 gennaio.
«Da genitore - racconta ancora Marco Pieropan - l’orgoglio di vedere Giorgia impegnata in un appuntamento di così grande importanza è un orgoglio, anche perché da sempre noi lavoriamo per cercare di promuovere e sviluppare sempre di più questa disciplina. Gli allenamenti in queste settimane stanno andando decisamente bene, abbiamo delle buone prospettive e speriamo di riuscire a farcela».
Per tutti gli appassionati del kickboxing quella del 29 gennaio sarà una giornata davvero di primo piano. L’appuntamento che coinvolgerà la sanmaurese Pieropan, infatti, è inserito in un programma di incontri di enorme livello, quello relativo alla Thai boxe mania, che avrà, come detto, grandi protagonisti degli under 18 del panorama nazionale. Oltre al match tra Pieropan e Moreno, infatti, ci sarà anche quello tra Stanislav Dascanio e Diego Di Iorio per il titolo italiano Wbc MuayThai.
Riuscire a portare a casa la cintura Wbc a soli 16 anni sarebbe per Giorgia Pieropan un risultato certamente straordinario, di enorme prestigio a livello assoluto. C’è però da puntualizzare che non a caso la giovane sanmaurese è arrivata a combattere per questo titolo, come detto, infatti, nel corso degli ultimi anni si è sempre di più messa in evidenza.

Una grande opportunità

E dopo l’incontro del 29 gennaio non finiranno le opportunità di poter crescere ulteriormente a livello internazionale. Opportunità che potrebbero portarla dunque sempre più in alto a livello assoluto.
Dal mondo dello sport stanno arrivando, a San Mauro, enormi risultati, nelle più diverse specialità, anche quelle che magari sono meno seguite ma che comunque necessitano di grandissimi sacrifici per poter emergere.
E i sacrifici che Giorgia sta facendo, seguita da tutto il suo team per arrivare pronta al match del 29 gennaio sono davvero enormi. Per poter portare a casa il risultato, infatti, tutti i dettagli devono essere al loro posto, ogni cosa deve funzionare nei minimi particolari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter