Sport
Gara

Ginnastica artistica: altre due medaglie per la Libertas Gassino

Grande soddisfazione da parte della presidente del sodalizio collinare Maddalena Morando.

Ginnastica artistica: altre due medaglie per la Libertas Gassino
Sport 04 Aprile 2022 ore 17:54

Ginnastica artistica: altre due medaglie per la Libertas Gassino.

Libertas Gassino

Il Campionato Regionale a squadre di Ginnastica artistica del calendario della Federazione Ginnastica d’Italia ha visto le ultime tappe presso il palazzetto di Biella con le prove del 27 marzo per il programma LB e LC junior/Senior e del 3 aprile con il programma LA Allieve.

I risultati

Nel Livello LB Junior/Senior ottima prestazione delle atlete della Libertas Gassino guidate dal tecnico societario Martina Cavallera che ottengono un bellissimo argento con Sara Burriesci, Marta Delle Nogare, Anna Fogli, Sofia Marchese, Annalisa Moretti, Elisa Musso. Un risultato che premia un lavoro collegiale con Sara che primeggia alla Trave, Marta alle Parallele, Anna a Corpo Libero e Trave, Sofia al Volteggio, Annalisa al Corpo Libero, Elisa a Volteggio e Parallele.
Nella categoria Livello C settimo posto  per la squadra composta da Chiara Barbera, Silvia Giacchino, Giulia Mesiano, Virginia Gay, Giorgia Lampasona, Chiara Uras che hanno dovuto affrontare la gara penalizzate dalle assenze di tre compagne afflitte dall’influenza. Le atlete sotto la guida dei tecnici Ludovica Calandretti e Valentina Listello sapranno presto riprendersi per affrontare il prossimo appuntamento nella competizione individuale. La squadra ha visto primeggiare le prestazioni di Giorgia e Giulia che hanno guidato la squadra realizzando i migliori punteggi di squadra.

4 foto Sfoglia la gallery

Nel Livello A le giovanissime Allieve guidate dal tecnico Ludovica Calandretti, conquistano il bronzo con la squadra composta da Margot Cecchin, Sofia Chittano, Kiriena Mihalicenco grazie a una bellissima prova al corpo libero dove atlete della Libertas Gassino ottengono i migliori punteggi di gara.
“Siamo molto contenti dei risultati ottenuti dalle nostre atlete- afferma di presidente Maddalena Morando - frutto di molto lavoro e una solida organizzazione tecnico-societaria che ci permettono di primeggiare nonostante il permanere del problema impiantistico non più rimandabile da parte dell’amministrazione comunale”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter