Sport
Ginnastica Ritmica

Eurogymnica, una prima parte di stagione da incorniciare

Il team torinese guidato dal presidente Luca Nurchi si è confermato a livelli altissimi.

Eurogymnica, una prima parte di stagione da incorniciare
Sport 22 Giugno 2022 ore 11:42

Eurogymnica, una prima parte di stagione da incorniciare.

Eurogymnica

Sta per concludersi il primo semestre di attività agonistiche per quello che riguarda la ginnastica ritmica sul nostro territorio ed è il momento dei bilanci anche per Eurogymnica.

Tante soddisfazioni

Il Presidente Luca Nurchi e tutti i suoi collaboratori non possono che essere soddisfatti degli incredibili allori raccolti in questi mesi, risultati di eccellenza che hanno consolidato ancor di più il ruolo da protagonista che la società chivassese interpreta a livello nazionale e che hanno portato a 39 i titoli italiani in bacheca, un record piemontese.

In soli tre mesi Eurogymnica ha conquistato tre titoli nazionali di uno spessore sportivo assoluto, raccogliendo apprezzamenti e soprattutto dando un segnale di grande solidità a livello societario, tecnico.
Rileggendo l'elenco delle società che sono finite alle spalle del club biancoblu c'è veramente da rimanere sbalorditi.

Le vittorie

Tre mesi fa il primo alloro nazionale, il Titolo di squadra campione d'Italia di Serie A2 che aveva sancito il ritorno nella massima serie dopo un dominio incontrastato durante tutto il torneo e una vittoria finale con largo margine. Poi l'argento vinto da Laura Golfarelli nel torneo Nazionale Gold, con la sammaurese già parte della squadra di serie A, ancora protagonista.
Nello stesso torneo, la genovese residente a Chivasso Aurora Bertoni dopo aver conquistato agevolmente il titolo regionale finiva dritta in finale tra le senior imitata dalla più giovane Virginia Cuttini.
Le 3 ginnaste frequentano HDemia, il centro tecnico specialistico che ha sede nel villaggio TAV, sempre a Chivasso e nel quale le ginnaste di Eurogymnica hanno l'opportunità di allenarsi mattina e pomeriggio. Il club stesso provvede all'educazione scolastica per le ginnaste facenti parte del progetto e che sono seguite da tutor che ne curano l'istruzione durante tutto l'arco dell'anno scolastico, affiancandole al momento degli esami per il passaggio alle classi successive.
Il trio più altre due compagne, Carlotta Lo Muscio e la chivassese Sofia Albertone, si sono preparate per il prestigioso Campionato Italiano di Insieme Open, tenutosi in Trentino e precisamente a Folgaria e dopo aver agguantato il Titolo di campionesse piemontesi, in una due giorni di grandi emozioni, qualificazioni e finale, hanno conquistato un altro titolo italiano, in una specialità dove Eurogymnica non era mai riuscita a primeggiare.
Per quanto riguarda le competizioni individuali, anche negli Assoluti Eurogymnica ha lasciato il segno, grazie all' azzurra Alessia Leone, anche quest'anno e da anni unica rappresentante piemontese convocata, classificatasi in decima posizione e autrice di buone performance che la confermano nel giro delle ginnaste individuali di maggiore interesse nazionale.
Le competenze di Tiziana Colognese, direttrice tecnica di Eurogymnica e di Elisa Vaccaro, inseparabile alter ego,  si sono ulteriormente palesate quando le attenzioni si sono dovute concentrare sul quartetto Allieve Gold 1 portandolo a vincere il Titolo Italiano, questa volta con protagoniste le speranze del vivaio biancoblu. Stupenda la performance di Sara Parente, Chiara Cortese, Tea Semeraro e Anna Russo a Sarnano, nelle Marche con il quartetto vero e proprio rullo compressore.
3 titoli italiani in tre categorie del tutto differenti, dai giovani virgulti alle navigate campionesse, dal lavoro individuale a quello di squadra.
A rendere ancora più esaltante questa prima parte di stagione sportiva, la convocazione di pochi giorni fa di Virginia Cuttini alle selezioni per la squadra Junior, dalla quale usciranno le ginnaste che, agli ordini di Germana Germani in quel di Chieti, si alleneranno in preparazione dei prossimi mondiali.
Ma se il settore Gold festeggia, quello Silver, quello promozionale, non è dà meno.
Solo una settimana fa le EGirls sono tornate da Brescia con un numero impressionante di titoli italiani, ori di specialità, argenti e bronzi oltre alla soddisfazione di veder premiata Eurogymnica come migliore società italiana nel circuito AICS.
E sempre le ginnaste del settore Silver faranno rotta, a partire dal prossimo weekend, verso Rimini, dove si terrà la Summer Edition di Ginnastica in festa, una competizione che coinvolge decine di migliaia di ginnasti e ginnaste e dalla quale sono sempre arrivati tanti allori.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter