Menu
Cerca
Tennis

Country club, dietro la serie B un grande vivaio

In grande crescita lintero settore giovanile

Country club, dietro la serie B un grande vivaio
Sport Settimo, 08 Agosto 2020 ore 14:25

Country club, dietro la serie B un grande vivaio

Country club

La promozione in serie B della squadra maschile, ottenuta la scorsa settimana dopo lo spareggio contro il Verbania, rappresenta solo una delle grandi soddisfazioni che il Country Club e la scuola di tennis guidata da Marco Bosco sta ottenendo. Anche nelle serie inferiori, infatti, i giovani tennisti sanmauresi si stanno decisamente mettendo in luce, a testimonianza dell’ottimo lavoro tecnico che da anni viene svolto sui campi del parco Einaudi. «Siamo assolutamente contenti per i risultati ottenuti – spiega Riccardo Iemma, capitano non giocatore della squadra promossa in B -. E’ un grande prestigio per un club piccolo come il nostro essere tra i top in un ambito nazionale. Il prossimo anno cercheremo di allestire una squadra per ottenere la salvezza. La cosa che ci riempie di orgoglio è avere dietro un vivaio molto promettente, su cui contare».

D2

La squadra formata da Francesco Dibitonto, Emanuele Ansaldi, Alberto Nonne, Michele Guerra e Carlo Oberti si è giocata la qualificazione ai play off al nord tennis di Torino.

D3 femminile

Il gruppo composto da Rebecca Senatore, Elena Sosso, Lorenza Ambu, Federica Sobrero e Laura Pulejo ha vinto il girone a punteggio pieno senza perdere neanche un set. A settembre le ragazze giocheranno il tabellone finale per cercare di tornare in serie D2 capitanate da Lorenzo Lucchini.

Under 14

Andrea Pedico, Artiom Airola, Andrea Luchino e Matteo Ragusa sono arrivati terzi nel girone ma come prima esperienza si sono dimostrati determinati e hanno lottato con avversario più forte.
«Dietro queste squadre – sottolinea Riccardo Iemma – stanno crescendo un sacco di giocatori della fascia 9-11 anni che sono la speranza del country club. Si tratta di Achille Alberto, Edoardo Alberto, Federico Cioffi, Gabriele Riontino, Andrea Fiorentino, Marco Scalvenzi, Luca Costelli, Simone e Arianna Mosca, Daniele Vagliengo. L’obiettivo è quello di far crescere sempre nuovi talenti come i due bimbi di 5 anni Alexander Giglio e Simone Vagliengo. Nonostante un anno difficile abbiamo lavorato bene dalla scuola tennis fino all’alta specializzazione agonistica».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli