Tennis

Country club, dietro la serie B un grande vivaio

In grande crescita lintero settore giovanile

Country club, dietro la serie B un grande vivaio
Settimo, 08 Agosto 2020 ore 14:25

Country club, dietro la serie B un grande vivaio

Country club

La promozione in serie B della squadra maschile, ottenuta la scorsa settimana dopo lo spareggio contro il Verbania, rappresenta solo una delle grandi soddisfazioni che il Country Club e la scuola di tennis guidata da Marco Bosco sta ottenendo. Anche nelle serie inferiori, infatti, i giovani tennisti sanmauresi si stanno decisamente mettendo in luce, a testimonianza dell’ottimo lavoro tecnico che da anni viene svolto sui campi del parco Einaudi. «Siamo assolutamente contenti per i risultati ottenuti – spiega Riccardo Iemma, capitano non giocatore della squadra promossa in B -. E’ un grande prestigio per un club piccolo come il nostro essere tra i top in un ambito nazionale. Il prossimo anno cercheremo di allestire una squadra per ottenere la salvezza. La cosa che ci riempie di orgoglio è avere dietro un vivaio molto promettente, su cui contare».

D2

La squadra formata da Francesco Dibitonto, Emanuele Ansaldi, Alberto Nonne, Michele Guerra e Carlo Oberti si è giocata la qualificazione ai play off al nord tennis di Torino.

D3 femminile

Il gruppo composto da Rebecca Senatore, Elena Sosso, Lorenza Ambu, Federica Sobrero e Laura Pulejo ha vinto il girone a punteggio pieno senza perdere neanche un set. A settembre le ragazze giocheranno il tabellone finale per cercare di tornare in serie D2 capitanate da Lorenzo Lucchini.

Under 14

Andrea Pedico, Artiom Airola, Andrea Luchino e Matteo Ragusa sono arrivati terzi nel girone ma come prima esperienza si sono dimostrati determinati e hanno lottato con avversario più forte.
«Dietro queste squadre – sottolinea Riccardo Iemma – stanno crescendo un sacco di giocatori della fascia 9-11 anni che sono la speranza del country club. Si tratta di Achille Alberto, Edoardo Alberto, Federico Cioffi, Gabriele Riontino, Andrea Fiorentino, Marco Scalvenzi, Luca Costelli, Simone e Arianna Mosca, Daniele Vagliengo. L’obiettivo è quello di far crescere sempre nuovi talenti come i due bimbi di 5 anni Alexander Giglio e Simone Vagliengo. Nonostante un anno difficile abbiamo lavorato bene dalla scuola tennis fino all’alta specializzazione agonistica».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità