Politica

San Mauro verso il voto: Pietro Riccardino si dimette da coordinatore cittadino di Forza Italia e annuncia l'ingresso nella Civica I Due Ponti

Resta da vedere ora quelli che saranno gli sviluppi futuri per il partito a livello locale

San Mauro verso il voto: Pietro Riccardino  si dimette da coordinatore cittadino di Forza Italia e annuncia l'ingresso nella Civica I Due Ponti
Politica Settimo, 24 Giugno 2020 ore 15:23

San Mauro verso il voto: Pietro Riccardino si dimette da coordinatore cittadino di Forza Italia e annuncia l'ingresso nella Civica I Due Ponti.

San Mauro verso il voto

Verso le comunali del prossimo anno a San Mauro,  sul numero de La Nuova Periferia in edicola da martedì 23 giugno avevamo annunciato possibili clamorose sorprese nel Centrodestra. E queste sono arrivate. E' infatti di oggi l'annuncio delle dimissioni irrevocabili da coordinatore cittadino di Forza Italia da parte di Pietro Riccardino, che ha già espresso la sua adesione al Patto Civico, ed in particolare alla lista I Due Ponti.

La decisione

Spiega Riccardino:

"Dal gennaio del 2016 mi sono occupato di gestire il coordinamento cittadino di Forza Italia. Abbiamo portato avanti diverse iniziative, sia in occasione delle elezioni comunali dello stesso anno ma anche per le regionali, e Europee e le politiche, con l'organizzazione di banchetti e gazebo. Non sono mancate anche le riunioni tra iscritti e simpatizzanti, diminuiti sempre di più  dopo la chiusura della stessa sede, nel dicembre 2017. Gli elettori hanno poi manifestato la disaffezione graduale verso il partito ed il simbolo, in quanto delusi dell'andamento politico  e del fatto che mancava sempre di più  una linea ben definita da porre in evidenza. Per queste motivazioni ho rassegnato in data 23 giugno 2020 le mie dimissioni irrevocabili  da coordinatore cittadino di Forza Italia a San Mauro".

L'ingresso ne  I Due Ponti

"Ad un anno dalle elezioni comunali 2021 ritengo importante tenere conto di tutte le opinioni ed i pareri che la gente mi pone. Mi chiedono spirito di iniziativa e voglia di fare squadra ed un progetto civico per San Mauro che si occupi di San Mauro e dei veri problemi come la manutenzione delle strade, la pulizia dei rii e dello stesso fiume Po. Le alluvioni non possono essere programmate  ma i lavori per evitarle ritengo doverso di sì. Vista la conoscenza, anche in passato, degli amici che ora fanno parte del gruppo della lista I Due Ponti, ritengo utile mettere la mia esperienza al servizio della lista e di tutto il Patto Civico per San Mauro".