Castiglione Torinese

Opere Pubbliche, minoranza all'attacco, "Mai stati coinvolti"

Discussione accesa in Consiglio

Opere Pubbliche, minoranza all'attacco, "Mai stati coinvolti"
Politica 07 Agosto 2021 ore 08:19

Opere Pubbliche, minoranza all'attacco, "Mai stati coinvolti".

Opere Pubbliche

E’ stato un Consiglio comunale abbastanza veloce (è durata poco meno di mezz’ora) quello di giovedì 29 luglio, ma non sono mancate, comunque, puntualizzazioni o spunti polemici da parte dell’opposizione.

L'opposizione

Dopo lo «sfogo» del capogruppo Roberto Pignatta della scorsa settimana è stata Marina Cha a «bacchettare» la Giunta per il «mancato coinvolgimento della minoranza in tutta la discussione riguardante le opere pubbliche, almeno quelle di maggiore importanza per il paese».
La risposta del sindaco Loris Lovera non si è fatta attendere: «Accolgo la vostra richiesta di maggiore collaborazione. Lo faremo. Ci tengo però a sottolineare che sarebbe una vera e propria rivoluzione rispetto a quanto accaduto nel passato». Puntualizzazione, quella del primo cittadino castiglionese, che però non è proprio piaciuta al capogruppo di minoranza Pignatta. «Una cosa è un atteggiamento distruttivo, un altro invece è quello collaborativo. Vorrei solo ricordare che quando eravamo noi in Amministrazione in più occasioni abbiamo aperto le Commissioni all’intero Consiglio comunale, ma abbiamo anche allungato i tempi per presentare le osservazioni. Dunque, non accetto che venga detto che un’apertura verso una collaborazione sarebbe una novità rispetto al passato».

Il progetto per la Polisportiva

E’ stata l’approvazione del progetto definitivo per i lavori agli impianti della Polisportiva ad accendere la discussione tra maggioranza ed opposizione. «E’ un progetto importante per il territorio - ha commentato Pignatta -. E’ vero che abbiamo avuto modo di vederlo attraverso l delibere, ma credo che un passaggio in Commissione sarebbe stato assolutamente importante».
Sui tempi rapidi per l’approvazione Lovera ha ribadito: «Questa accelerazione è dovuta al fatto che per la realizzazione dei lavori è nostra intenzione puntare sul Credito Sportivo, ma per fare ciò dovevamo avere il progetto definitivo entro il prossimo 30 ottobre».

Variazioni di bilancio

Sono state presentate dal sindaco alcune variazioni di bilancio, con 98mila euro (dall’avanzo di Amministrazione) di cui 94mila proprio per il progetto di fattibilità relativo alla Polisportiva, e 4mila euro ad integrazione del capitolo riguardante la realizzazione dell’area cani.
Inoltre, si è tornato a parlare di fondi relativi alla solidarietà alimentare. «Stiamo parlando - ha osservato i sindaco - di 27250 euro, che da parte nostra, come accaduto anche lo scorso anno, gireremo direttamente al Consorzio sociale Cisa. Una parte di questo stanziamento verranno destinati ai buoni spesa, mentre per quanto riguarda la parte restante, valuteremo anche eventuali altre iniziative da poter mettere in campo».