Politica
A Rivalba

Frane e problemi idrogeologici in collina, approvato il progetto esecutivo dei lavori

Sul territorio restano ancora alcune situazioni da mettere in sicurezza. La spesa complessiva è di 660mila euro. Il Comune in attesa di una parte dei contributi

Frane e problemi idrogeologici in collina, approvato il progetto esecutivo dei lavori
Politica 13 Novembre 2021 ore 10:39

Frane e problemi idrogeologici in collina, approvato il progetto esecutivo dei lavori.

Problemi idrogeologici

Nel corso degli ultimi anni sono diverse i movimenti franosi e i problemi idrogeologici che ha subito la collina. Ancora oggi a Rivalba devono essere sistemate alcune opere di messa in sicurezza del territorio dopo i disastrosi eventi meteorici verificatisi tra il dicembre 2008 e l’aprile 2009. Ora è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori.

I problemi

Si erano verificati sul territorio comunale molti movimenti franosi che hanno interessato quasi tutti i sedimi stradali di proprietà comunale. Ora, i principali smottamenti sono stati ripristinati per consentire normali condizioni di transito sulle strade interessate ma, a seguito delle avverse condizioni meteorologiche degli inverni successivi, la situazione di alcune delle aree già interessate da dissesti sono peggiorate e necessitano, ancora oggi, di interventi di consolidamento. Si legge nella delibera approvata dal Comune: «A tal fine l’ufficio tecnico comunale aveva predisposto un progetto preliminare di intervento, che prevedeva consolidamenti delle aree maggiormente coinvolte, per la realizzazione del quale, ad oggi, non è possibile dare corso per mancanza di fondi. Per cercare comunque di realizzare le opere in progetto sono stati chiesti, nel corso degli anni, vari e diversi contributi».
Con il Decreto del Ministero dell’Interno, lo scorso anno il Comune ha ricevuto un contributo di 36.510 euro, per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi di consolidamenti franosi.

Il progetto e le spese

Il progetto degli interventi prevede una spesa complessiva pari a 660mila euro.
Il finanziamento dell’intervento prevede il contributo di 36.510 euro con fondi ministeriali, 60 mila euro con fondi propri del Comune e per la restante cifra con contributi richiesti e non ancora assegnati.
L’auspicio, dunque, è che l’Amministrazione rivalbese possa ricevere la somma richiesta per poter completare l’opera di messa in sicurezza.