Amministrative

Elezioni a San Raffaele: per Mantelli l'unico avversario è l'astensionismo

Ecco la squadra a sostegno del sindaco uscente tra conferme e diverse novità

Elezioni a San Raffaele: per Mantelli l'unico avversario è l'astensionismo
Pubblicato:

Sul nostro territorio San Raffaele sarà l’unico Comune ad andare alle elezioni comunali con una sola lista.

Elezioni a San Raffaele

Nessun avversario «fisico» dunque, per il sindaco uscente Ettore Mantelli, ma un solo obiettivo da raggiungere: il quorum. Affinché la tornata elettorale sia ritenuta valida, infatti, il numero dei votanti dovrà essere almeno pari al 40%.

Il rischio, altrimenti, sarà rappresentato dal Commissariamento del Comune, in attesa poi della convocazione di nuove elezioni.

La lista

Guardando alla squadra dei candidati al Consiglio comunale, sono diverse le novità rispetto all’Amministrazione uscente. Non ci saranno più Sergio Zeppegno (che era vice sindaco ma da esterno), Daniela Fina, nell’ultimo quinquennio assessore all’Istruzione, e Loris Zeppegno, che è stato assessore con delega allo Sport ed ai Lavori Pubblici.

Complessivamente sono sette i volti nuovi (quelli di Alessandro Foglizzo, Andrea Mescia, Francesca Rigon, Viorel Strongoteanu, Carla Tarasco vedova Stano, Giorgio Tezzo e Mariella Vollono).

Sono cinque, invece, le conferme: Gemma Cordero, Vincenzo Demasi, Maurizio Carlo Ferrero, Loris Giabardo e Federico Melatti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali