Politica
A San Mauro

Consiglio comunale, nominati i capigruppo

Dopo la prima seduta consiliare entra nel vivo l'attività Amministrativa.

Consiglio comunale, nominati i capigruppo
Politica 20 Novembre 2021 ore 08:52

Consiglio comunale, nominati i capigruppo.

Consiglio comunale

Nell’ultima settimana si è giocata la partita per ottenere la guida delle varie compagini consiliari, soprattutto tra membri della maggioranza.

Le scelte

Mentre era chiaro, infatti, che i nomi dei capigruppo dell’opposizione sarebbero stati quelli dei tre avversari di Guazzora c’era invece grande riserbo su quali sarebbero stati quelli della maggioranza, che ha calato il poker solo negli ultimi giorni designando Rudy Lazzarini per il Pd, Bruno Bonino per Giulia Guazzora Sindaca e Aldo Parola per Impegno per San Mauro.

Dall'opposizione

Sistemate le ultime tessere del puzzle amministrativo i capigruppo si sono poi messi al lavoro in vista del prossimo Consiglio comunale. Soprattutto la minoranza, che ha già le idee chiare sulle priorità da affrontare. «Sono a disposizione dei cittadini e proprio in questi giorni sto seguendo da vicino le preoccupazioni dei residenti di via Musinet circa la realizzazione di un nuovo parcheggio - riferisce per esempio Paola Antonetto, capogruppo del centrodestra -. Poi l’hub vaccinale, la piscina, di cui non sappiamo nulla se non quanto letto sui giornali o da post su Facebook, e quindi la tutela dei diritti dei consiglieri con, in primis, venire il messi al corrente delle scelte della Giunta. In definitiva saremo controllori per evitare di vivere un deja vu della precedente esperienza amministrativa». Pronto a monitorare anche Marco Bongiovanni, alla guida del Movimento 5 Stelle con «L’idea di continuare a seguire le consegne lasciate in eredità a Guazzora, sia quelle già in itinere che progetti non ancora entrati nel vivo. Per poi essere costruttivi su nuovi temi». Per il Patto Civico invece Riccardo Carosso è al lavoro «Sul un progetto di sostegno alla disabilità, con attenzione nel breve periodo alle prime azioni della Giunta, che si sta muovendo per risolvere alcune criticità urgenti. Controlleremo che vengano trovate le migliori soluzioni nel minor tempo possibile».

Le priorità della maggioranza

Tra le file della maggioranza, invece, Bonino ha fatto delle sue priorità: «Il Pnrr e la raccolta differenziata, tema rispetto al quale San Mauro è anomala perché non ha servizio diretto con Seta. Lavorerò poi alla cura della collina riprendendo il progetto “Bosco del Bric” con Castiglione, e agli interventi per il dissesto idrogeologico». Parola porterà invece la propria «Esperienza dell’ambito sportivo, visto che da anni sono presidente del Sant’Anna Volley, ma anche culturale e turistico, le tematiche che ho più a cuore». A Lazzarini infine il compito «Di essere cinghia di trasmissione tra la Giunta, Pd, maggioranza e minoranza. Ruolo che sono orgoglioso di ricoprire al fianco di una Giunta dalla grande esperienza amministrativa perché corona il mio percorso politico. Lavoreremo insieme al rilancio della città, al rapporto coi cittadini, alla sanità e alla cultura anche attraverso i fondi del Pnrr».