Menu
Cerca
San Raffaele Cimena

Commercio e Turismo: i progetti della nuova assessora

L'incarico affidato dal sindaco Ettore Mantelli a Gemma Cordero

Commercio e Turismo: i progetti della nuova assessora
Politica 27 Marzo 2021 ore 15:40

Commercio e Turismo: i progetti della nuova assessora

Commercio e Turismo

Commercio, turismo, artigianato e Polizia municipale. Sono queste le deleghe che il sindaco Ettore Mantelli ha affidato alla nuova assessora Gemma Cordero, in carica ufficialmente da una decina di giorni.
Si va dunque a completare la Giunta, dopo le dimissioni presentate da Anna D’Onghia, che resta in consiglio tra le fila della maggioranza, come semplice consigliere.

Commercio

Una nomina, quella di Gemma Cordero, attesa, soprattutto per un ambito, come quello del Commercio, che in quest’ultimo anno, a seguito della pandemia, è andato molto in difficoltà.
«Vorrei precisare – sottolinea la nuova assessora – che dopo le dimissioni di Anna D’Onghia io pur non avendo formalmente l’incarico da assessore, ho comunque lavorato con i commercianti, seguito le loro istanze e collaborato con loro. Dunque, l’Amministrazione è comunque stata presente in prima persona».
Aggiunge: «Se guardo al futuro posso dire che, nelle condizioni in cui ci troviamo, non è certamente semplice fare dei progetti. Siamo condizionati dall’evolversi della situazione d’emergenza per il Covid, dalla quale speriamo di poter uscire il più presto possibile per poter tornare a vivere all’insegna della normalità. E’ però fondamentale farci trovare pronti alla ripartenza. E perché ciò accada è utile, proprio ora, pensare a progetti, iniziative da mettere in campo, in un’ottica di promozione e sviluppo del nostro territorio, che ha tanto da offrire».
Per riuscire a far ciò nel migliore dei modi è essenziale la collaborazione con gli altri Comuni del territorio. «E’ mia intenzione lavorare proprio in questa direzione. L’ho già fatto durante il periodo natalizio con il progetto legato alle luminarie, assieme a Gassino e Castiglione, e devo dire che il risultato è stato assolutamente positivo. Bisogna andare avanti così. Per i Comuni non è sicuramente un momento semplice, anche perché gran parte delle spese e delle risorse sono legate al contrasto dell’emergenza pandemica, che rappresenta la principale priorità. Per riuscire a mettere in campo e realizzare dei progetti è dunque fondamentale partecipare a bandi. Mettendoci tutti assieme e facendo squadra è chiaro che sarebbe più facile, forse, riuscire a ottenere finanziamenti da investire per i nostri territori. Insieme possiamo far valere maggiormente quelle che sono le esigenze e le peculiarità della nostra zona».

Turismo

All’insegna del motto «L’Unione fa la forza» anche le idee per lo sviluppo e la promozione turistica della zona: «Anche dal punto di vista del turismo – puntualizza la neo assessora di San Raffaele – credo che la nostra collina abbia parecchio da offrire, sia dal punto di vista della cultura che dello svago, del tempo libero e dell’ambiente. Stiamo lavorando alla promozione della rete dei sentieri, senza dimenticare il grande valore aggiunto rappresentato dal passaggio dei pellegrini lungo la via Francigena. In questi ultimi anni sta prendendo sempre più piede il cammino lento, ma anche quello sulle due ruote, con molti turisti di giornata che si spostano in bicicletta da Torino e raggiungono la nostra collina. Riuscire ad attrarre la loro attenzione dunque, è fondamentale per far conoscere i valore dei nostri Comuni. E’ necessario però lavorare tutti assieme. La nostra Amministrazione crede molto in questa strada, l’impegno sarà massimo, a 360°. Come per i progetti legati al Commercio, dobbiamo farci trovare subito pronti, per ripartire non appena possibile».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli