Effetti dell'Emergenza

Case Atc, prorogati i termini per la morosità incolpevole

La proposta è stata avanzata dall'assessore al Welfare Chiara Caucino.

Case Atc, prorogati i termini per la morosità incolpevole
Torino, 11 Marzo 2020 ore 15:35

Case Atc, prorogati i termini per la morosità incolpevole.

Case Atc

Proseguono i provvedimenti della Giunta regionale piemontese per cercare di venire incontro alle esigenze dei cittadini, alla luce del Coronavirus. Anche nell’ambito delle case Atc.Ecco la novità introdotta su proposta dell’assessore al Welfare Chiara Caucino.

“Per far fronte alla grave emergenza epidemiologica che investe il nostro Paese, e in particolare il Piemonte, la Giunta ha approvato, con una delibera di ieri, la mia proposta di proroga dei termini per la corresponsione della quota minima per il riconoscimento della morosità incolpevole, destinata agli assegnatari di case popolari. Credo che sia un provvedimento necessario per dare respiro anche a quelle persone che vivono maggiormente, e in particolari condizioni abitative, la difficoltà di questo momento”.

Una misura straordinaria

La misura straordinaria sarà quindi applicata fino al 30 giugno 2020 e riguarderà gli assegnatari degli alloggi di edilizia sociale e il versamento della quota minima stabilita per il riconoscimento della condizione di morosità incolpevole. È, dunque,  consentito, agli enti gestori di comunicare alla struttura regionale competente l’ammontare della morosità incolpevole maturata dai rispettivi assegnatari entro il 31 luglio 2020, in deroga eccezionale al termine previsto.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità