Politica
Castiglione

Caro energia, continuano a crescere i costi per il Comune: 400 mila euro in più rispetto al bilancio dello scorso anno

L'Amministrazione costretta a rivedere alcuni interventi di manutenzione che erano stati programmati.

Caro energia, continuano a crescere i costi per il Comune: 400 mila euro in più rispetto al bilancio dello scorso anno
Politica 10 Giugno 2022 ore 09:03

Caro energia, continuano a crescere i costi per il Comune: 400 mila euro in più rispetto al bilancio dello scorso anno.

Caro energia

Gli aumenti dei costi dell’energia continuano a «pesare» in maniera davvero molto evidente sul bilancio comunale di Castiglione, tanto che l’Amministrazione è stata costretta a reperire altri 120mila euro (oltre ai 290mila che erano già stati previsti) per far fronte agli ulteriori rincari che sono stati registrati dall’inizio del nuovo anno.

La notizia

L’annuncio è arrivato durante l'ultimo Consiglio comunale. «Purtroppo - ha sottolineato il primo cittadino castiglionese Loris Lovera - rispetto ai fondi che avevamo previsto in un primo momento, abbiamo dovuto rivedere i conti. Si tratta di una cifra assolutamente consistente, che ci costringe a fare delle scelte e per il momento a non poter realizzare alcuni interventi di manutenzione che originariamente avevamo programmato. Stiamo parlando per esempio di alcuni parchi giochi ed aree verdi, come quella del chiostro, ma non solo. Ma dovremo ritardare anche alcuni degli interventi che avevamo programmato per la messa in sicurezza di tratti stradali che risultano ora essere caratterizzati da problematiche rilevanti».

La variazione di bilancio

Nella stessa variazione di bilancio presentata dall’Amministrazione sono stati stanziati anche circa 5000 euro a favore dell’insediamento di nuove attività commerciali che sono andate ad insediarsi sul territorio in sostituzione di quelle precedentemente chiuse; circa 20.000 euro per il potenziamento della infrastruttura di videosorveglianza volta a implementare il monitoraggio degli abbandoni dei rifiuti ed aumentare la sicurezza del territorio; 30.000 euro aggiuntivi circa per la manutenzione del verde pubblico, in maggior parte per la potatura dei pioppi su strada Stratta; circa 5000 euro aggiuntivi per la realizzazione del nuovo loculario nel cimitero della Rezza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter